Touring Club Schweiz/Suisse/Svizzero - TCS

Novità TCS: tre giorni di consigli pratici e consulenza per tutti

Bern (ots) - Il TCS informerà tutti gli utenti della strada su come prepararsi per affrontare in modo adeguato le insidie dell'inverno. Per la prima volta, il Club fornirà gratuitamente a tutti, consulenza personalizzata, finora riservata ai soci. Per tre giorni, dal 27 al 29 novembre, gli esperti del TCS sono a disposizione telefonando al numero gratuito: 0800 800 997.

Le basse temperature e le condizioni stradali difficili mettono a dura prova i veicoli e i loro conducenti. Per prepararsi ad affrontare le strade invernali, il TCS offre gratuitamente anche ai non soci, dal 27 al 29 novembre 2013, il proprio competente servizio di consulenza, di regola riservato ai soli soci del Club. Gli esperti del TCS risponderanno a tutte le domande sui preparativi invernali e saranno a disposizione, queste tre giornate, dalle 08.00 alle 18.00.

I consigli pratici del TCS per l'inverno

Il TCS ha raccolto le domande più frequenti sulla preparazione per affrontare l'inverno e ha redatto una breve panoramica sui principali temi e consigli:

   -	Pneumatici invernali: è ora di montarli! Queste gomme non sono 
soltanto utili sulla neve e sul ghiaccio, ma anche a basse 
temperature su strada bagnata e scivolosa. Rispetto i pneumatici 
estivi, la mescola e il profilo di quelli invernali garantiscono una 
migliore aderenza. Con le gomme estive, la spazio di frenata sulla 
neve è quasi doppia. -	Pneumatici estivi: vanno depositati al riparo 
dalla luce, appesi a una parete o accatastati in un luogo adatto. Una
buona soluzione è affidarli a un gommista, montati sui cerchioni, che
li controllerà (spessore del profilo, eventuali danni), prima di 
immagazzinarli. -	Batteria: va controllata la batteria e la ricarica.
Le batterie scariche sono la più frequente causa di panne. Le 
batterie hanno una durata di vita di 5-6 anni. Le basse temperature 
invernali e gli optional supplementari che consumano elettricità, 
come il riscaldamento dei sedili, le sollecitano maggiormente. -	 
Liquidi: controllare i livelli dell'olio del motore, dell'acqua per 
il raffreddamento e degli altri liquidi che devono essere a prova di 
congelamento. -	 Illuminazione: verificare il perfetto stato 
dell'impianto d'illuminazione controllando regolarmente che tutti i 
fari e le lampadine funzionino. -	Viaggiare con le luci diurne è 
obbligatorio dal 1. gennaio 2014. Chi è sprovvisto delle luci diurne 
automatiche, dovrà accendere i fari anabbaglianti anche di giorno. -	
Buona visibilità: è importante quando le giornate si accorciano e 
appare la nebbia. Vetri, fari e retrovisori devono sempre essere 
completamente liberati dalla neve e dal ghiaccio. Rifornirsi per 
tempo di liquido lavavetri con antigelo. Le spazzole dei 
tergicristalli vanno controllate e, se necessario, sostituite. -	 
Portiere e loro componenti: contro il gelo, le guarnizioni e le 
serrature delle portiere possono essere trattate con prodotti che si 
trovano in commercio. -	Accessori invernali: oltre al triangolo di 
panne obbligatorio, si raccomanda di avere a bordo: raschietto per il
ghiaccio, guanti, catene da neve e cavi di avviamento per batterie. -
Bagagli invernali: vanno sistemati e assicurati correttamente in modo
che raggiungano al massimo l'altezza dello schienale posteriore. 
Oggetti pesanti e solidi quali, scarponi da sci e valigie rigide, 
vanno riposti nel portabagagli o nello spazio riservato ai piedi. Per
i box fissati sul tetto, tener presente che possono influire sulla 
tenuta di strada dell'autovettura. -	Accumulatori per bici 
elettriche: vanno conservati con cura, separati dalla bicicletta e 
ricaricati almeno per la metà, in un locale asciutto a temperatura di
10-20 gradi. Si raccomanda inoltre di ricaricare gli accumulatori 
ogni due mesi circa. 

Con il TCS in forma per l'inverno

Per essere certi che il veicolo sia ben preparato per l'inverno, basta sottoporlo a un controllo presso uno dei 19 centri tecnici del TCS. Nel test invernale sono controllate tutte le parti importanti per affrontare la stagione fredda in perfetta sicurezza, come: ruote, pneumatici, sospensioni, sterzo, motore, sistema di raffreddamento, tergicristalli, areazione, batteria, illuminazione e impianto elettrico.

Non soltanto l'automobile, ma anche il conducente dev'essere preparato ai rigori invernali. I corsi di guida "neve e ghiaccio", proposti da TCS Training & Events e da numerose Sezioni del Club, permettono di conoscere il comportamento del veicolo in condizioni reali. Questi corsi di formazione, di una giornata, prevedono un'introduzione sulle leggi fisiche che intervengono nella guida e l'esecuzione di numerosi esercizi pratici su piste preparate a tale scopo e in tutta sicurezza.

Contatto:

Renato Gazzola, portavoce del TCS, 079 686 08 80,
renato.gazzola@tcs.ch

Le foto del TCS sono su Flickr -
www.flickr.com/photos/touring_club/collections.
I video del TCS sono su Youtube - www.youtube.com/tcs.

www.pressetcs.ch



Plus de communiques: Touring Club Schweiz/Suisse/Svizzero - TCS

Ces informations peuvent également vous intéresser: