Touring Club Schweiz/Suisse/Svizzero - TCS

Il Phileas Fogg dei tempi moderni

Bern (ots) - Carlo Schmid ha concluso, sabato 29 settembre, il giro del mondo in aereo. È il più giovane pilota ad aver compiuto una simile prodezza. Il TCS gli ha fornito assistenza durante tutto il suo periplo.

A 22 anni, Carlo Schmid è diventato il più giovane pilota ad aver compiuto il giro del mondo in solitaria. Decollato l'11 luglio scorso da Dübendorf, nel Cantone di Zurigo, Carlo Schmid è tornato sabato, 29 settembre. Durante un periplo di 80 giorni, il protagonista di quest'impresa da record ha potuto più volte contare sul sostegno del TCS.

È assolutamente normale che il Libretto ETI, la protezione viaggi del TCS, abbia fatto parte del suo giro del mondo. Il servizio medico del TCS, ETI-Med, ha così fornito a Carlo Schmid assistenza durante tutto il viaggio. Prima della partenza, l'audace giovane ha approfittato di un check-up sanitario completo e, durante il viaggio, ha avuto contatti telefonici regolari con TCS Assistance.

La realizzazione di un sogno Il maggiore club della mobilità in Svizzera ha svolto un ruolo importante nella riuscita dell'impresa di Carlo Schmid. "Portando a termine questo giro del mondo, realizzo un sogno che sarebbe stato impossibile senza il sostegno del TCS. Penso in particolare all'aiuto che mi è stato dato quando in India ho sofferto di una gastro-enterite, che mi ha debilitato, e al controllo delle condizioni di salute di cui ho approfittato in Giappone", afferma il giovane pilota.

Impegnato con passione Il TCS ha immediatamente aderito a questo progetto. Con questo suo viaggio, Carlo Schmid sostiene l'UNICEF nella lotta per la protezione dell'infanzia. Si tratta di una missione che rispecchia i valori del TCS: impegno per una causa, passione per la mobilità, interesse per l'assistenza alle persone. Quale associazione senza scopo di lucro, il TCS si riconosce in un progetto che mira al bene comune. Viaggiare attorno al mondo corrisponde inoltre perfettamente a uno dei servizi del club: il Libretto ETI. Per questo fatto il TCS ha voluto sostenere Carlo Schmid nella sua avventura, in qualità di "sponsor di platino", attraverso la copertura ETI Mondo.

Contatto:

Renato Gazzola, portavoce del TCS, 079 686 08 80,
renato.gazzola@tcs.ch

Le foto del TCS sono su Flickr -
www.flickr.com/photos/touring_club/collections.

I video del TCS sono su Youtube - www.youtube.com/tcs.



Plus de communiques: Touring Club Schweiz/Suisse/Svizzero - TCS

Ces informations peuvent également vous intéresser: