Eidg. Finanz Departement (EFD)

EFD: Nuove disposizioni sugli emolumenti per la Commissione federale delle banche

Berna (ots) - 26 set 2003 (DFF) In data odierna il Consiglio federale ha approvato una revisione parziale dell'ordinanza sulla riscossione di tasse e emolumenti da parte della Commissione federale delle banche (ordinanza sugli emolumenti della CFB) che entrerà in vigore il 1° novembre 2003. Le nuove disposizioni sugli emolumenti concernono in particolare le procedure di assoggettamento e assistenza amministrativa nonché i controlli in loco. Vengono inoltre aumentati i limiti superiori degli emolumenti. Le disposizioni sulle tasse di vigilanza rimangono invariate. L'ordinanza del 2 dicembre 1996 sulla riscossione di tasse e emolumenti da parte della CFB necessitava di alcuni adattamenti. Essa è stata completata con basi giuridiche che regolano la riscossione degli emolumenti per le attività principali della CFB quali le procedure di assoggettamento e di assistenza amministrativa nonché i controlli in loco. Sono stati inoltre aumentati i limiti superiori degli emolumenti tenendo conto dell'evoluzione delle condizioni quadro. Le disposizioni sulle tasse di vigilanza (tasse di base e complementare) non cambiano. I costi della CFB vengono come sempre coperti interamente dalle tasse di vigilanza e dagli emolumenti. Il reddito proveniente dagli emolumenti dovrebbe aumentare approssimativamente del 25-30 per cento, comportando così un riduzione proporzionale del reddito delle tasse di vigilanza. Le modifiche dell'ordinanza entreranno in vigore il 1° novembre 2003. Informazioni: Tanja Kocher, Commissione federale delle banche, tel.: 031 323 08 57 Dipartimento federale delle finanze DFF Comunicazione CH-3003 Berna http://www.dff.admin.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: