Eidg. Finanz Departement (EFD)

EFD: Preventivo 2004 - Stabilizzazione delle uscite in termini reali

    Berna (ots) - COMUNICATO STAMPA

Preventivo 2004 - Stabilizzazione delle uscite in termini reali

    20 ago 2003 (DFF) Per l'anno prossimo il Consiglio federale sottopone alle Camere federali un preventivo che prevede una stabilizzazione delle uscite reali ai livelli del preventivo 2003. Pertanto, rispetto al preventivo 2003 l'anno prossimo le uscite della Confederazione potranno aumentare soltanto nella misura del rincaro (pari allo 0,7 %). A seguito del forte calo delle entrate il disavanzo ammonta pur sempre a 3,468 miliardi, di cui quasi 3 miliardi sono di natura strutturale. Nel 2004, il piano di abbattimento, previsto nell'ambito del programma di sgravio 2003 che intende ridurre a 3 miliardi il disavanzo strutturale può essere rispettato.

    Il preventivo 2004 approvato, in data odierna, è caratterizzato dalla stabilizzazione delle uscite reali ai livelli del preventivo 2003. Il raggiungimento di questo obiettivo è stato in particolare possibile grazie all'attuazione completa delle prime misure del programma di sgravio 2003 approvato dal Consiglio federale ancora prima della pausa estiva per un importo di 800 milioni nonché grazie all'applicazione di un blocco dei crediti dell'1,5 per cento. Per le voci di bilancio toccate dal programma di sgravio 2003 è applicato il tasso di blocco dimezzato dello 0,75 per cento.

    Nel preventivo 2004 il piano di abbattimento, che intende ridurre a 3 miliardi il disavanzo strutturale, voluto dal programma di sgravio 2003 e inteso a rispettare il freno all'indebitamento è rispettato. Ciononostante, con uscite di 51,411 miliardi ed entrate di 47,943 miliardi, il disavanzo iscritto nel preventivo 2004 ammonta a 3,468 miliardi. Il disavanzo strutturale ammesso dal freno all'indebitamento è di 3 miliardi di franchi. Dato che 489 milioni del disavanzo di 3,468 miliardi sono dovuti alla debole congiuntura il limite massimo di 3 miliardi, anche se di poco, non viene raggiunto. Il programma di sgravio 2003 approvato dal Consiglio federale prima della pausa estiva all'indirizzo delle Camere federali contiene un piano di abbattimento del disavanzo strutturale. Esso ammette un disavanzo strutturale di 3 miliardi per il 2004, di 2 miliardi per il 2005 e di 1 miliardo soltanto per il 2006. A partire dal 2007 il disavanzo strutturale deve essere definitivamente eliminato.

    Nel disavanzo di quasi 3,5 miliardi non è compreso il fabbisogno di pagamenti straordinari di 1,1 miliardi richiesti dal Consiglio federale con il preventivo 2004. Questi pagamenti straordinari, che conformemente al freno all'indebitamento non vanno aggiunti alle uscite, riguardano il finanziamento integrale del capitale di copertura della previdenza professionale per i professori dei PF (810 milioni), del capitale di copertura della previdenza professionale per rapporti speciali (PPRS) della Posta (213,5 milioni), del capitale di copertura della previdenza professionale per i controllori militari della navigazione aerea di Skyguide (20 milioni) nonché della ricapitalizzazione in relazione alla concessione del capitale d'esercizio necessario a Skyguide (50 milioni).

Per la tabella vedi http://www.dff.admin.ch/i/dok/medien/medienmitteilungen/2003/08/budge t.htm

Informazioni Peter Saurer, Amm. fed. finanze, tel. 031 322 60 09 Alfred Rey, Amm. fed. finanze, tel. 031 322 60 51

Dipartimento federale delle finanze DFF Comunicazione CH-3003 Berna http://www.dff.admin.ch



Plus de communiques: Eidg. Finanz Departement (EFD)

Ces informations peuvent également vous intéresser: