Eidg. Finanz Departement (EFD)

EFD: Kaspar Villiger, consigliere federale, fa visita alle guardie di confine ticinesi

Berna (ots) - 24 feb 2003 (DFF) La recrudescenza della criminalità al confine svizzero preoccupa anche il Consiglio federale. Per farsi un'idea della situazione, sul posto, il consigliere federale Kaspar Villiger ha reso visita oggi a due valichi di confine a Chiasso e ha conversato con alcune guardie di confine. Dopo l'assassinio dello scorso mese di dicembre a Ponte Capriasca, il Consiglio federale non è disposto a sorvolare l'evento. "Le nostre guardie di confine forniscono un contributo indispensabile alla sicurezza del Paese. Esse eseguono il proprio mandato giorno dopo giorno con acume e senso del dovere. Non possiamo accettare che siano sempre più sovente minacciate durante l'adempimento della loro missione e tanto meno che vengano coinvolti i loro famigliari", ha detto Kaspar Villiger in occasione della sua visita ai valichi di Chiasso Autostrada e Chiasso Strada. Il Consiglio federale prende sul serio le rivendicazioni delle guardie di confine e s'impegna in favore della loro sicurezza personale. Il buon funzionamento dello Stato è strettamente vincolato all'efficacità del Corpo delle guardie di confine (Cgcf). Interpellato in merito alla sottodotazione di personale esistente da parecchio tempo nel Cgcf, Villiger ha asserito che per ragioni politiche e finanziarie il Consiglio federale aveva deciso di rinforzare il Cgcf con guardie delle fortificazioni. Da quest'anno il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS) mette a disposizione del Cgcf altre 100 guardie delle fortificazioni. Durante la sua visita a Chiasso, Kaspar Villiger ha espresso personalmente le sue condoglianze all'agente la cui moglie era stata assassinata lo scorso mese di dicembre, rinnovandogli tutta la simpatia del Governo federale. Dipartimento federale delle finanze DFF Comunicazione CH-3003 Berna http://www.dff.admin.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: