Eidg. Finanz Departement (EFD)

Nessuna restituzione dell'imposta sui carburanti utilizzati per la propulsione di draghe e natanti mercantili

Berna (ots) - 12 feb 2003 (DFF) Il Consiglio federale non intende accordare la restituzione dell'imposta sui carburanti utilizzati per la propulsione di draghe e natanti mercantili. Nella sua risposta odierna ad una mozione del consigliere nazionale Pierre Triponez (PLR/BE), il Consiglio federale è contrario a qualsiasi aiuto finanziario sotto forma di agevolazioni fiscali. Nella sua mozione il consigliere nazionale Pierre Triponez aveva chiesto che fosse rimborsato il supplemento d'imposta sugli oli minerali se il carburante venisse utilizzato per la propulsione di draghe e natanti mercantili. Nella sua risposta l'Esecutivo precisa che, in base al diritto doganale, sino al 1994 veniva accordata un'agevolazione per l'olio diesel utilizzato per le macchine da cantiere, i natanti mercantili e i motori stazionari. Tali agevolazioni sono però state abrogate nell'ambito dei provvedimenti di risanamento delle finanze federali. In occasione dei dibattiti parlamentari concernenti la legge sull'imposizione degli oli minerali con la quale sono stati trasformati i dazi sugli oli minerali in un'imposta in data 1.1.1997, il Parlamento ha respinto la reintroduzione delle agevolazioni soppresse. Il Consiglio federale è del parere che i motivi che lo hanno indotto ad abrogare nel 1994 i privilegi fiscali facciano tuttora stato. Il Consiglio federale afferma inoltre che secondo la legge sui sussidi si dovrebbe di regola prescindere da aiuti sotto forma di agevolazioni fiscali. Informazioni: Stephan Hatz, Dir. generale delle dogane, tel. 031/ 322 67 05 Dipartimento federale delle finanze DFF Comunicazione CH-3003 Berna http://www.dff.admin.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: