Eidg. Finanz Departement (EFD)

EFD: Avviata la seconda fase della NPC

      Berna (ots) - 24 gen 2003 (DFF) Dopo il Consiglio degli Stati anche
la Commissione speciale del Consiglio nazionale ha avviato i
dibattiti concernenti le basi costituzionali e legali fondamentali
per la "Nuova impostazione della perequazione finanziaria e dei
compiti tra Confederazione e Cantoni (NPC)". Nel frattempo gli
organi del progetto stanno già lavorando all'applicazione delle
disposizioni d'esecuzione. Nella sua seduta costituente, il nuovo
organo di direzione politica, presieduto dal Consigliere federale
Kaspar Villiger, ha istituito i nuovi gruppi di progetto e approvato
il calendario per la seconda fase della NPC.

    La "Nuova impostazione della perequazione finanziaria e dei compiti tra Confederazione e Cantoni (NPC)" riassetta i flussi finanziari, stabilisce nuovi strumenti politicamente manovrabili per un'equa perequazione delle disparità tra i Cantoni finanziariamente forti e quelli finanziariamente deboli e persegue un'ampia dissociazione dei compiti. In un primo pacchetto di base si tratta di sintetizzare la NPC in oltre 20 disposizioni costituzionali nonché nella "legge federale sulla perequazione finanziaria". Questo pacchetto è stato approvato all'unanimità dal Consiglio degli Stati (primo Consiglio) alla fine del 2002 e sarà trattato in seno al Consiglio nazionale al più presto nella sessione estiva. Nel caso in cui l'affare dovesse essere appianato a livello parlamentare ancora quest'anno, Popolo e Cantoni potranno esprimersi sull'oggetto nel 2004.

    Nel messaggio concernente questo pacchetto della NPC (1° messaggio NPC) sono già stabilite le linee direttive a livello di contenuto per le singole revisioni di oltre una ventina di leggi federali che dovranno essere operate in un secondo tempo. Questo secondo passo costituisce una premessa per l'attuazione e l'entrata in vigore della NPC (dibattito parlamentare del 2° pacchetto nel 2005, entrata in vigore dell'intero progetto nel 2007). Per la preparazione di tale pacchetto (2° messaggio NPC) il Consiglio federale ha nuovamente istituito organi di progetto costituiti da rappresentanti della Confederazione, dei Cantoni e delle città/comuni. Essi dovranno elaborare entro l'inizio del 2004 le revisioni di legge in modo tale da poter essere poste in consultazione.

Tappe intermedie: Scadenze (secondo il calendario attuale)

Conclusione dei dibattiti parlamentari sul primo messaggio NPC (norme costituzionali e legge federale sulla perequazione finanziaria): Sessione autunnale / invernale 2003

Votazione popolare (referendum obbligatorio) sulle norme costituzionali della NPC (primo messaggio): Prima metà del 2004

Dal 2003: inizio dei lavori legislativi a seguito delle modifiche costituzionali ed elaborazione del rapporto sulla procedura di consultazione (secondo messaggio NPC): 2003 - 2004

Valutazione della consultazione e proposta di calendario: Seconda metà del 2004

Elaborazione e approvazione del secondo messaggio e inizio dei dibattiti parlamentari: Nel corso del 2005

Entrata in vigore integrale della riforma NPC: 2007

Organi di progetto per la seconda fase

    L'applicazione giuridica interessa fra l'altro settori quali la sicurezza sociale, la protezione dell'ambiente e della natura, il traffico negli agglomerati urbani e il traffico stradale, la difesa nazionale e l'agricoltura. Gli organi di progetto per la preparazione del secondo messaggio NPC sono:

    - L'organo di direzione politica (direzione strategica) sotto la guida del Consigliere federale Kaspar Villiger. Ne fanno parte anche rappresentanti dei governi cantonali, della Conferenza dei direttori cantonali delle finanze, della Svizzera occidentale nonché dell'Unione delle città svizzere (livello governativo).

    - Fanno parte dell'organo direttivo paritetico, presieduto dal direttore dell'Amministrazione federale delle finanze AFF, Peter Siegenthaler, 7 rappresentanti della Confederazione e altrettanti dei Cantoni nonché due rappresentanti delle città e dei comuni. L'organo direttivo conduce i lavori in qualità di istanza incaricata dell'esame preliminare.

    - La direzione del progetto integrata presso l'AFF garantisce il coordinamento e l'applicazione dei lavori effettuati dai diversi gruppi di progetto.

NPC in breve

    La NPC non riguarda soltanto le finanze, ma rivede, sotto un profilo della politica dello Stato, i meccanismi della cooperazione federalistica tra Confederazione e Cantoni. Laddove è possibile, i compiti sono attribuiti o ai Cantoni o alla Confederazione. Laddove invece i compiti continueranno ad essere svolti in comune, sono previste nuove forme di cooperazione. L'aumento dell'efficienza risultante dalla NPC renderà il sistema federalistico ancora più efficace. Il livello responsabile dell'adempimento di un determinato compito riceve un maggiore margine di manovra politico e finanziario. Gli strumenti più importanti della perequazione finanziaria vera e propria sono la perequazione delle risorse (che garantisce a ciascun Cantone una dotazione minima di mezzi propri) e la perequazione degli oneri (che prevede un indennizzo degli oneri speciali sopportati dai Cantoni di montagna e dai Cantoni promotori).

Informazioni: Gérard Wettstein (Confederazione): tel. 031 322 97 61 Walter Moser (Cantoni): tel. 031 322 38 24

Dipartimento federale delle finanze DFF Comunicazione CH-3003 Berna http://www.dff.admin.ch



Ces informations peuvent également vous intéresser: