Eidg. Finanz Departement (EFD)

EFD: IVA: luce verde alle fatture provviste di firma digitale

      Berna (ots) - 09 dic 2002 (DFF) Le imprese con sede in Svizzera
potranno emettere da subito fatture provviste di firma digitale,
riconosciute dall'Amministrazione federale delle contribuzioni
(AFC). Questa novità è da ricondurre all'esito positivo di una
perizia a favore di un prestatore estero di servizi di
certificazione. La Svizzera assume così un ruolo di primo piano, a
livello europeo, per quanto riguarda le operazioni commerciali
elettroniche nell'ambito dell'imposta sul valore aggiunto.

    Con l'entrata in vigore, il 1° marzo di quest'anno, di un'ordinanza (OelDI) che disciplina la trasmissione e la conservazione su supporto non cartaceo di dati rilevanti per la riscossione dell'imposta sul valore aggiunto, l'AFC dimostra nuovamente le sue qualità pionieristiche. A partire da subito essa riconosce un certificato, adeguato alle disposizioni legali vigenti, della TC TrustCenter AG, una società prestatrice di servizi di certificazione, accreditata in Germania e con sede ad Amburgo. Tutte le imprese che hanno sede in Svizzera possono richiedere un certificato di questo tipo alla EAN Svizzera, un'associazione senza fini di lucro, il cui sistema aderisce a uno standard internazionale di identificazione e comunicazione. Affinché la firma digitale possa essere autorizzata sulla base di questi certificati, devono essere adempiute anche le altre condizioni previste dall'OelDI.

    Finora le fatture che legittimavano la deduzione dell'imposta precedente dovevano essere emesse in forma cartacea. Le imprese erano quindi costrette a procedere a una dispendiosa archiviazione dei documenti. La firma digitale consente un notevole risparmio in termini di costi sia di trasmissione sia di archiviazione. Compiendo questo passo, l'Amministrazione lancia un ulteriore segnale positivo nell'ambito dello scambio di dati su supporto non cartaceo e consolida il suo ruolo pionieristico a livello europeo per quanto riguarda le operazioni commerciali elettroniche.

Informazioni: Karl Egger, Amministrazione federale delle contribuzioni, 031 325 84 20

Dipartimento federale delle finanze DFF Comunicazione CH-3003 Berna http://www.dff.admin.ch



Ces informations peuvent également vous intéresser: