Eidg. Departement des Innern (EDI)

Il Consiglio federale nomina il Consiglio d'Istituto di Swissmedic

      Berna (ots) - Il Consiglio federale ha designato i sette membri del
Consiglio d'Istituto di Swissmedic, l'Istituto svizzero per gli
agenti terapeutici, per i prossimi quattro anni. Christine Beerli è
stata eletta presidente al posto del dimissionario Peter Fuchs.

    L'ex consigliera agli Stati bernese Christine Beerli è stata presidente della Commissione della sicurezza sociale e della sanità (CSSS) e ha partecipato in questa veste all'elaborazione della legge sugli agenti terapeutici. Attualmente direttrice della Scuola universitaria professionale di tecnica e informatica di Bienne e Burgdorf, Beerli assumerà il 1° gennaio 2006 la presidenza del Consiglio d'Istituto di Swissmedic subentrando a Peter Fuchs, che lascia la carica dopo quattro anni per motivi professionali.

    Oltre a Fuchs si è dimesso anche Reinhold Hotz che intende concentrarsi sulla sua attività professionale. Al suo posto è stato eletto Gerhard Schmid professore di diritto e giudice al Tribunale d'appello di Basilea Città. Socio di uno studio legale di Basilea dal 1997, Schmid è stato per diversi anni responsabile del servizio giuridico dell'allora Sandoz.

    Come previsto dalla legge sugli agenti terapeutici, i Cantoni possono proporre tre dei sette membri del Consiglio d'Istituto. Per il prossimo quadriennio sono stati riconfermati la farmacista cantonale vodese Anne-Sylvie Fontannaz, il consigliere di Stato e capo del Dipartimento della sanità di Basilea Città Carlo Conti e il consigliere di Stato e capo del Dipartimento della sanità e socialità lucernese, nonché presidente della Conferenza svizzera delle direttrici e dei direttori cantonali della sanità Markus Dürr. I quattro membri nominati dal Consiglio federale sono, oltre ai neoeletti Christine Beerli e Gerhard Schmid, Christiane Roth-Godat e Michel Burnier, già membri del Consiglio d'Istituto dal 2002 al 2005.

    Oltre ai membri, il Consiglio federale designa il direttore (su proposta del Consiglio d'Istituto) e l'ufficio di revisione di Swissmedic. Il Consiglio d'Istituto di Swissmedic ha le stesse mansioni di un consiglio d'amministrazione di una società anonima.

DIPARTIMENTO FEDERALE DELL'INTERNO Servizio stampa e informazione

Per ulteriori informazioni rivolgersi a: Jean-Marc Crevoisier, tel. 031 322 80 16



Plus de communiques: Eidg. Departement des Innern (EDI)

Ces informations peuvent également vous intéresser: