Eidg. Departement des Innern (EDI)

Sportello per le questioni sociali: contatto a portata di mano

      (ots) - Il Consiglio federale ha preso atto del rapporto "
Sportello per le questioni sociali ". Il rapporto verte sui problemi
d'accesso alle istituzioni di sicurezza sociale ed analizza le
esperienze maturate di recente nell'ambito degli sportelli per le
questioni sociali. Gli autori dello studio ritengono gli sportelli
per le questioni sociali uno strumento idoneo a rendere più
efficiente la protezione sociale e ne sottolineano il potenziale.
Raccomandano quindi a Comuni e Cantoni di creare le condizioni
necessarie al loro funzionamento e propongono alla Confederazione di
incoraggiarne l'apertura. La Commissione della sicurezza sociale e
della sanità del Consiglio nazionale deciderà del seguito da dare
allo studio, di cui era stata promotrice.

    Labirinto di diritti, interlocutori e procedure, il sistema della sicurezza sociale è complesso. Raccapezzarvisi non è facile per nessuno, men che meno per chi si trova a dover affrontare più problemi contemporaneamente. Questa constatazione della Commissione della sicurezza sociale e della sanità del Consiglio nazionale è stata il punto di partenza dello studio sottoposto all'Esecutivo.

    Su incarico dell'Ufficio federale delle assicurazioni sociali, l'istituto Interface GmbH di Lucerna ha svolto un'inchiesta presso diversi enti pubblici e privati. Sono stati analizzati otto tipi di sportello per una gamma di competenze che va dalla pura e semplice informazione al trattamento di incarti complicati da parte di una persona di riferimento (case management). Tuttavia, gli sportelli per le questioni sociali non possono surrogare le istituzioni competenti per le decisioni concernenti le prestazioni. La loro funzione (offrire un contatto a portata di mano) è complementare. Gli autori dello studio ritengono gli sportelli per le questioni sociali uno strumento idoneo a rendere più efficiente la protezione sociale e ne sottolineano il potenziale: un accesso più trasparente può comportare inizialmente un aumento delle prestazioni a carico delle assicurazioni sociali, ma permette a lungo termine di prevenire il deterioramento di determinate situazioni ed il bisogno d'interventi più complessi e quindi più costosi. Gli sportelli per le questioni sociali presuppongono collaborazione, pianificazione e professionalità.

DIPARTIMENTO FEDERALE DELL'INTERNO Servizio stampa e informazione

Informazioni Tel. 031 322 42 31 Géraldine Luisier Rurangirwa Centro di competenza Analisi fondamentali Ufficio federale delle assicurazioni sociali

Allegato : riassunto dello studio

Il rapporto "Sportello per le questioni sociali" (d/f) può essere scaricato dal seguente sito: http://www.bsv.admin.ch/forschung/publikationen/1_05d_eBericht.pdf (d) http://www.bsv.admin.ch/forschung/publikationen/1_05f_eBericht.pdf (f)



Plus de communiques: Eidg. Departement des Innern (EDI)

Ces informations peuvent également vous intéresser: