Eidg. Departement des Innern (EDI)

Il Consiglio federale ha designato il professor Ernst Hafen quale nuovo Presidente dell'ETH Zurigo

(ots) - Il professor Ernst Hafen sarà il nuovo Presidente dell'ETH Zurigo. Egli entrerà in carica il 1° dicembre 2005. Con questa nomina il Consiglio federale pone una personalità di spicco, nonché uno scienziato di fama internazionale nel campo delle Life Sciences, alla direzione dell ETH Zurigo. Dirigendo l'ETH Zurigo, Ernst Hafen darà la sua impronta a settori scientifici orientati al futuro che sono di altissima valenza strategica per l'economia svizzera. Particolare rilievo, poi, assume per lui la promozione delle nuove leve accademiche. L'attuale Presidente dell'ETH Zurigo, il Prof. Olaf Kübler, terminerà il suo secondo mandato il 30 novembre 2005. Ernst Hafen, attualmente direttore dell'Istituto di Zoologia dell'Università di Zurigo, assumerà la carica di Presidente dell'ETH Zurigo il 1° dicembre 2005. Il Politecnico dispone di un budget complessivo di CHF 1,1 miliardi per oltre 12'000 studenti. Scienziato di fama e specialista in biologia dello sviluppo, Ernst Hafen rappresenta il corpo accademico dell'Università di Zurigo nel Consiglio delle Università, nonché il Politecnico nel consiglio di direzione di SystemsX, nel centro di competenze nazionale di biologia sistemica dell'ETH Zurigo e delle Università di Zurigo e di Basilea. Ernst Hafen, (1956), è cittadino di San Gallo. Nel 1979 ha completato gli studi di biologia all'Università di Basilea, dove ha poi conseguito il dottorato nel 1983. La sua carriera accademica lo ha portato negli Stati Uniti, all'Università di California, a Berkeley. Nel 1987 Ernst Hafen è diventato professore assistente all'Università di Zurigo nel 1992 professore straordinario. E nel 1997 professore ordinario di biologia cellulare. Dal 1° gennaio 2004 egli dirige l'Istituto di Zoologia dell'Università di Zurigo. Ernst Hafen, autore di oltre 100 pubblicazioni nelle più importanti riviste scientifiche quali "Nature" e "Science", è stato insignito di numerosi premi tra i quali nel 1991 il premio Friedrich Miescher, nel 1999 il premio mondiale Nessim Habif dell'Università di Ginevra e nel 2004 il premio Otto Nägeli per la medicina. È membro di diversi comitati scientifici quali la Commissione di ricerca (Divisione III) del Fondo Nazionale Svizzero e rappresenta la Svizzera in seno all'organizzazione internazionale "Human Frontiers". In veste di imprenditore di successo, nel 1998, insieme con Michel Aguet, il direttore di ISREC (Institut Suisse de Recherche Expérimentale sur le Cancer), Hafen ha fondato The Genetics Company Inc. che produce strumentazioni per la diagnosi e la terapia dell'Alzheimer. L'azienda ha sede a Zurigo e occupa oltre 35 dipendenti. Con la nomina di Ernst Hafen, il Consiglio federale risponde a una richiesta in tal senso avanzata unànime dal Consiglio dei politecnici federali e dal suo presidente Alexander Zehnder. Sì è così conclusa la procedura per l'elezione avviata nel dicembre 2004. Nello scorso anno, Olaf Kübler, presidente dell'ETH Zurigo, ha deciso di non restare in carica per un altro mandato e di ritirarsi il 30 novembre 2005. Olaf Kübler ha lasciato la sua impronta nei due mandati in cui è restato in carica e sviluppato ulteriormente il Politecnico facendolo diventare uno dei più famosi dell'Europa continentale. Il Consiglio federale esprime la sua gratitudine a Olaf Kübler per l'enorme impegno profuso. DIPARTIMENTO FEDERALE DELL'INTERNO Servizio stampa e informazioni Informazioni: Michel Jaccard, Responsabile delle Comunicazioni al Consiglio dei Politecnici federali, tel. 079 475 60 44

Ces informations peuvent également vous intéresser: