Eidg. Departement des Innern (EDI)

Il Consiglio federale approva il messaggio sulla semplificazione della procedura nell'AI

      (ots) - Il Consiglio federale ha approvato il messaggio concernente
la modifica della legge federale sull'assicurazione per l'invalidità
(LAI) al fine di semplificare ed accelerare la procedura in caso di
controversia sulle prestazioni. Tra le misure proposte spiccano la
reintroduzione della procedura di preavviso (in luogo della
procedura d'opposizione) e l'introduzione di spese processuali
moderate per la procedura dinanzi al Tribunale cantonale delle
assicurazioni.

    Nel suo messaggio, preso atto dei risultati della consultazione, il Consiglio federale propone diverse misure per la semplificazione della procedura. Particolarmente significativa è la sostituzione della procedura d'opposizione, che non ha dato i risultati sperati, con la procedura di preavviso previgente, che anticipa e privilegia il coinvolgimento diretto degli assicurati. Grande importanza riveste anche la proposta d'introdurre spese processuali moderate per la procedura dinanzi al Tribunale cantonale delle assicurazioni. Scopo delle due misure è di accelerare la procedura e ridurre il numero dei ricorsi.

    Rispetto all'avamprogetto sono state invece abbandonate in quanto oggetto della riforma dell'organizzazione giudiziaria pendente in Parlamento la limitazione del potere cognitivo del Tribunale federale delle assicurazioni (TFA) e l'introduzione di spese processuali per la procedura dinanzi al medesimo. L'entrata in vigore della modifica di legge è prevista per il 1° luglio 2006.

DIPARTIMENTO FEDERALE DELL'INTERNO Servizio stampa e informazione

Informazioni: 031 324 06 64 Peter Beck, caposettore Ufficio federale delle assicurazioni sociali

Allegati: Messaggio e modifica di legge Foglio informativo "Semplificazione della procedura nell'AI"

Ulteriori informazioni sul tema sono disponibili all'indirizzo Internet www.ufas.admin.ch



Plus de communiques: Eidg. Departement des Innern (EDI)

Ces informations peuvent également vous intéresser: