Eidg. Departement des Innern (EDI)

Modifiche dell'ordinanza sull'assicurazione per l'invalidità e dell'ordinanza sull'assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti

      (ots) - Il Consiglio federale ha approvato le modifiche
dell'ordinanza sull'assicurazione invalidità e dell'ordinanza
sull'assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti, che
entreranno in vigore il 1° marzo 2004.

    Tra le modifiche, in maggioranza d'ordine tecnico, ve ne sono due che riguardano più da vicino gli assicurati e alcune organizzazioni private per l'aiuto agli invalidi.

    Assegni speciali per i costi di trasporto Con l'entrata in vigore delle modifiche gli assegni per i costi di trasporto legati ai provvedimenti di natura pedagogico-terapeutica, come la logopedia o l'insegnamento della lettura labiale, verranno concessi a tutti gli assicurati e non solo alle persone affette da un handicap fisico o della vista. In questo modo si è voluto eliminare la disparità di trattamento criticata dal Tribunale federale delle assicurazioni.

    Disposizioni transitorie per gli anni 2005-2006 relative ai sussidi per i costi generati dall'accompagnamento a domicilio Il 1° gennaio 2004, con la 4a revisione AI, è stato introdotto - per gli assicurati che non vivono in una casa per invalidi - il diritto ad un assegno per grandi invalidi qualora esista un bisogno d'accompagnamento nell'organizzazione della realtà quotidiana (fare la spesa, occuparsi di questioni amministrative ecc.). Quest'assegno, concesso a titolo personale, permetterà agli aventi diritto di coprire gran parte dei costi dovuti all'accompagnamento a domicilio. Questa modifica fa sì che i sussidi accordati dall'AI alle organizzazioni per l'aiuto agli invalidi per finanziare l'accompagnamento a domicilio potranno essere ridotti. Nei fatti, a partire dal 2005, i sussidi per le prestazioni d'accompagnamento a domicilio continueranno ad essere versati, alle organizzazioni interessate, unicamente per gli assicurati che, bisognosi di una tale prestazione, non avranno diritto a un assegno per grandi invalidi per quanto riguarda l'organizzazione della realtà quotidiana o dovranno aspettare che trascorra il termine di attesa di 1 anno.

DIPARTIMENTO FEDERALE DELL'INTERNO Servizio stampa e informazione

Informazioni: per questioni relative alle disposizioni transitorie per l'accompagnamento a domicilio: tel. 031 / 322 92 09 Claudine Bumbacher, Settore Laboratori, case per invalidi e organizzazioni

per altre questioni: tel 031 / 322 90 13 Daniela Foffa, Progetti e compiti speciali, Ambito assicurazione invalidità Ufficio federale delle assicurazioni sociali

Ulteriori informazioni e allegati sul tema sono disponibili su sito Internet dell'UFAS all'indirizzo www.ufas.admin.ch



Plus de communiques: Eidg. Departement des Innern (EDI)

Ces informations peuvent également vous intéresser: