Eidg. Departement des Innern (EDI)

EDI: Lanciati tre nuovi Programmi nazionali di ricerca concernenti problematiche di rilievo per la società

Berna (ots) - Il Consiglio federale ha deciso il lancio di tre nuovi Programmi nazionali di ricerca (PNR), dotati di un budget totale di 33 milioni di franchi. Nel corso dei prossimi cinque anni verranno effettuati studi scientifici sui temi "Rinnovamento sostenibile degli insediamenti e delle infrastrutture", "Salute muscoloscheletrica - dolore cronico" e "Plurilinguismo e competenza linguistica in Svizzera". I Programmi nazionali di ricerca sono studi interdisciplinari effettuati su mandato della Confederazione dal Fondo nazionale per la ricerca scientifica. I PNR affrontano problematiche d'attualità di interesse nazionale e i loro risultati forniscono un contributo scientifico innovativo per la soluzione di problemi urgenti di tipo sociale o economico. La durata dei PNR è di circa cinque anni. Il Consiglio federale ha ora deciso il lancio di tre nuovi PNR dotati di un budget globale di 33 milioni di franchi; i programmi sono i seguenti: * Rinnovamento sostenibile degli insediamenti e delle infrastrutture, * Salute muscoloscheletrica - dolore cronico, * Plurilinguismo e competenza linguistica in Svizzera.* Per la prima volta, i PNR sono stati scelti in base alle nuove disposizioni dell'ordinanza sulla ricerca. Mentre in passato i PNR venivano indetti con scadenze più lunghe e in serie, ora l'esame delle proposte di PNR viene effettuato ogni anno con la selezione da uno a tre progetti. DIPARTIMENTO FEDERALE DELL'INTERNO Servizio stampa e informazione Informazioni: Dr. Claudine Dolt, Ufficio federale dell'educazione e della scienza, tel. 031 322 78 38 Allegato: Temi di ricerca, obiettivi e dotazione finanziaria dei tre nuovi Programmi nazionali di ricerca Temi di ricerca, obiettivi e dotazione finanziaria dei tre nuovi Programmi nazionali di ricerca PNR "Rinnovamento sostenibile degli insediamenti e delle infrastrutture" Temi di ricerca: il PNR affronta i temi costruzioni, sviluppo degli insediamenti e sviluppo delle infrastrutture dal punto di vista dello sviluppo sostenibile. I tre aspetti centrali trattati sono i seguenti: - analisi dei fattori di successo e di rischio e degli aspetti economici, sociali e culturali nello sviluppo dell'ambiente costruito e delle sue infrastrutture; - analisi e affinamento di tecniche, strumenti e metodi per le pianificazioni future degli insediamenti e delle infrastrutture; - applicazione e utilizzazione di strumenti di pianificazione qualificati e orientati alle esigenze della prassi per la manutenzione, il risanamento e il cambiamento d'uso delle costruzioni e delle infrastrutture esistenti. Obiettivi: il PNR deve fornire a diversi attori (settore pubblico, economia, costruttori) le basi per elaborare strumenti orientati alla prassi indispensabili per una migliore osservanza in futuro dei principi dello sviluppo sostenibile nel settore delle costruzioni e dello sviluppo degli insediamenti e delle infrastrutture. Dotazione finanziaria: 13 milioni di franchi. PNR "Salute muscoloscheletrica - dolore cronico. Un contributo alla ricerca sul mantenimento o sul ristabilimento del benessere fisico" Temi di ricerca: il PNR si basa sugli attuali sviluppi della ricerca medica, che negli ultimi tempi si concentra sempre più sullo studio della promozione della salute e della prevenzione. Punto di partenza sono alcuni problemi medici che interessano gran parte della popolazione: in tutta la Svizzera il 30% di tutte le consultazioni mediche riguarda disturbi di tipo musoloscheletrico, inoltre la maggior parte delle persone che devono ricorrere all'Assicurazione invalidità lo fa a causa di affezioni all'apparato locomotore. Saranno tra l'altro affrontati i seguenti temi di ricerca: - analisi dello stato di salute muscoloscheletrico della popolazione; - fattori esogeni per determinate malattie; - determinanti genetiche per le malattie muscoloscheletriche; - ricerca sulla prevenzione per i gruppi a rischio individuati. Obiettivi: il PNR deve fornire ai servizi specializzati di Confederazione e Cantoni le necessarie basi scientifiche per l'elaborazione delle relative misure di prevenzione, dando in tal modo un contributo tangibile alla promozione della salute. Dotazione finanziaria: 12 milioni di franchi. PNR "Plurilinguismo e competenza linguistica in Svizzera" Temi di ricerca: punto di partenza del PNR è la "varietà linguistica" in Svizzera. I temi affrontati sono i seguenti: - esigenze costituzionali e di diritto internazionale per la politica linguistica di Confederazione e Cantoni; - esistenza, acquisizione e significato delle competenze linguistiche e delle capacità comunicative; - lingua o lingue come elemento fondante dell'identità a livello culturale, sociale e politico; - condizioni quadro politiche e sociali per la realizzazione di una politica delle lingue di successo. Obiettivi: il PNR deve elaborare le basi scientifiche per la formulazione di una futura politica delle lingue che rafforzi la comprensione tra le regioni linguistiche e l'impiego delle competenze linguistiche in diversi contesti (società, mondo del lavoro ecc.). Dotazione finanziaria: 8 milioni di franchi. Comunicato stampa 22 gennaio 2003

Ces informations peuvent également vous intéresser: