comparis.ch AG

comparis.ch: sondaggio 2010 sulla soddisfazione clienti delle casse malati - L'impennata dei premi non ha quasi influito sulla soddisfazione

Ein Dokument

    Zürich (ots) - Informazione: le tabelle "soddisfazione per cantone" possono essere scaricate gratuitamente in formato pdf su: www.presseportal.ch/fr/pm/100003671/comparis_ch_ag/?langtid=4

    Nonostante il considerevole aumento dei premi dell'autunno scorso, la soddisfazione degli assicurati resta pressoché invariata, secondo quanto rilevato dal sondaggio sul grado di soddisfazione clienti del servizio di confronto internet comparis.ch. Gli assicurati più soddisfatti risiedono nei cantoni Lucerna, San Gallo e Turgovia, mentre quelli meno soddisfatti nei cantoni Ginevra, Friburgo e Neuchâtel. Tra le 20 principali casse malati la meglio valutata è stata Agrisano con il voto 5,3.

    Lo scorso autunno i premi dell'assicurazione malattia sono aumentati in modo drastico, come non accadeva ormai da anni. Questo sensibile aumento, tuttavia, non ha avuto nessun influsso negativo sulla soddisfazione degli assicurati nei confronti della loro cassa malati. Secondo i dati rilevati dal sondaggio annuale sulla soddisfazione clienti condotto dal servizio di confronto internet comparis.ch, in media gli assicurati sono soddisfatti della propria cassa malati praticamente come l'anno precedente. Nel mese di maggio oltre 3500 utenti di comparis.ch hanno dato un voto a cortesia e competenza dei collaboratori, chiarezza e trasparenza delle informazioni rivolte ai clienti e, infine, comprensibilità delle fatture della propria cassa malati. Le singole valutazioni hanno poi permesso a comparis.ch di calcolare un giudizio complessivo. I voti fanno riferimento alla scala di valutazione scolastica vigente in Svizzera: da 5,5 a 6 «molto buono», da 5 a 5,4 «buono», da 4,5 a 4,9 «discreto», da 4 a 4,4 «sufficiente», mentre tutti i voti inferiori al 4 sono considerati «insufficienti».

    Il voto medio di tutte le casse malati valutate, ponderato in base al numero di assicurati, ammonta a 4,9, che corrisponde a un «discreto». Negli ultimi 3 anni gli assicurati avevano sempre assegnato al grado di soddisfazione un voto leggermente più basso (4,8). Soltanto nel 2004 e nel 2006 le casse malati avevano ottenuto lo stesso voto di quest'anno. «Il lieve aumento della soddisfazione è sintomo del fatto che gli assicurati sostengono l'attuale struttura del sistema sanitario. Inoltre, non puniscono neanche le casse con un giudizio negativo considerandole responsabili dell'aumento dei premi, ma valutano in tranquillità le effettive prestazioni fornite», afferma Richard Eisler, direttore del servizio di confronto internet comparis.ch.

    Gli svizzeri romandi i più scontenti A seconda dei cantoni si registrano differenze nella soddisfazione clienti (cfr. Tabella 1). Gli assicurati più soddisfatti risiedono nei cantoni Lucerna, San Gallo e Turgovia, dove tutti valutano le prestazioni delle loro casse malati con il voto 5,1. I meno soddisfatti sono invece gli assicurati del cantone Ginevra che attribuiscono il voto 4,5 alle prestazioni delle loro casse malati, che corrisponde comunque sempre a un «discreto». Degno di nota è il fatto che gli ultimi tre posti, cioè i cantoni con gli assicurati più scontenti, sono occupati esclusivamente da cantoni della Svizzera romanda.

    Nuovo leader della classifica delle 20 casse più grandi In quanto a soddisfazione clienti la classifica delle 20 principali casse malati vede in testa un nuovo leader: Agrisano, scalzando la ÖKK dal gradino più alto del podio, è stata la cassa meglio valutata con il voto 5,3 (cfr. Tabella 2). La cassa malati ÖKK ha invece ricevuto 0,2 punti in meno rispetto al voto dell'anno scorso. Al secondo posto seguono Eidgenössische e Swica. Progrès e Groupe Mutuel chiudono la classifica delle 20 casse malati più grandi, entrambe con il voto 4,6. Dati che rallegrano: 12 delle 20 principali casse malati hanno ottenuto un giudizio migliore rispetto a un anno fa, mentre soltanto 4 casse hanno dovuto registrare un voto peggiore dello scorso anno.

Contatto: Richard Eisler Direttore Telefono: 044 360 34 00 E-mail: media@comparis.ch http://it.comparis.ch/krankenkassen



Weitere Meldungen: comparis.ch AG

Das könnte Sie auch interessieren: