comparis.ch AG

comparis.ch in merito ai premi della cassa malati per il 2009 - Quasi 6 miliardi il potenziale di risparmio sui premi

2 Dokumente

    Zürich (ots) - - Ulteriori informazioni (potenziale di risparmio per ogni Cantone) possono essere scaricate in formato pdf gratuitamente su: http://www.presseportal.ch/fr/pm/100003671/comparis_ch_ag/?langid=4 -

    Prossimamente l'Ufficio Federale per la Sanità Pubblica renderà noti i premi della cassa malati definitivi per il prossimo anno. Già da ora è chiaro che i premi aumenteranno molto rispetto all'anno passato. Tuttavia il potenziale di risparmio per l'anno futuro è enorme: può infatti arrivare a 5,9 miliardi di franchi con la scelta ottimale della cassa più conveniente e del migliore modello assicurativo.

    Prevedibilmente giovedì l'Ufficio Federale per la Sanità Pubblica (UFSP) renderà noti i premi della cassa malati definitivi per l'anno 2009. In questo modo gli assicurati sapranno con certezza quanto dovranno pagare di premio il prossimo anno per l'assicurazione di base obbligatoria. Fin da ora è chiaro che, al contrario rispetto allo scorso anno, non ci sarà più un blocco ma un nuovo deciso aumento dei premi. Sulla base di un precedente calcolo, il servizio di confronto internet comparis.ch ha previsto un aumento dei premi di circa il 4 per cento (1). Tuttavia, nonostante l'aumento dei premi, gli assicurati in Svizzera hanno a disposizione un potenziale di risparmio nell'ordine dei miliardi.

    Tre possibilità per i risparmiatori Senza modificare la franchigia si può risparmiare sui premi della cassa malati in tre modi: mediante passaggio a un modello assicurativo alternativo (ad esempio Telmed, medico di famiglia o HMO) nella stessa cassa malati, passaggio a una cassa malati più conveniente con lo stesso modello assicurativo o passaggio al modello assicurativo più conveniente nella cassa malati più conveniente. Il servizio di confronto internet comparis.ch, in base ai premi della cassa malati provvisori per circa il 90 per cento della popolazione, ha calcolato il potenziale di risparmio per ciascuna delle tre varianti:

* se tutti gli assicurati restassero presso la loro solita cassa malati ma passassero al modello assicurativo più conveniente, il potenziale di risparmio dei premi ammonterebbe a 2,7 miliardi di Franchi; * se tutti gli assicurati fossero disposti a cambiare cassa malati passando alla cassa malati più conveniente con lo stesso modello assicurativo, il potenziale di risparmio ammonterebbe a 3,8 miliardi di Franchi; * se, infine, tutti gli assicurati passassero al modello assicurativo più conveniente presso la cassa malati più conveniente, il potenziale di risparmio dei premi ammonterebbe a 5,9 miliardi di Franchi.

    Si possono calcolare i potenziali di risparmio corrispondenti anche per ogni Cantone (cfr. Tabella).

    Davvero pochi risparmiano Nonostante gli importi miliardari, le casse malati non dovrebbero temere un aumento del cambio di casse malati e, quindi, una conseguente caduta dei premi. «L'esperienza insegna che sono molto pochi gli assicurati che scelgono un modello assicurativo più conveniente o cambiano cassa malati. Molti si lamentano dei premi alti, ma quasi nessuno fa qualcosa», questa la valutazione di Richard Eisler, direttore di comparis.ch (2).

    (1) Il comunicato stampa del 25 agosto 2008 può essere scaricato da Internet all'indirizzo: http://www.comparis.ch/comparis/press/comm unique.aspx?ID=pr_comm_communique_080825 (2) Da uno studio rappresentativo condotto da comparis.ch risulta che solo il 5% delle persone intervistate dichiara di voler cambiare cassa malati. I risultati dello studio sono disponibili su internet: http://www.comparis.ch/comparis/press/studien/kk/Studie_Sparpotenzial _KK_Praemien_2008_ExSum_it.pdf

Contatto: Richard Eisler Direttore comparis.ch Telefono: 044 360 52 62 E-Mail: media@comparis.ch www.comparis.ch



Weitere Meldungen: comparis.ch AG

Das könnte Sie auch interessieren: