Dép. fédéral de justice et police

(ots) (CS) Revisione del diritto della responsabilità civile - Avviata la consultazione

    Berna (ots) - Il Consiglio federale ha incaricato il Dipartimento federale di giustizia e polizia di inviare in consultazione il progetto peritale di legge federale sulla revisione e l'unificazione del diritto della responsabilità civile. La consultazione si concluderà il 30 aprile 2001.

    Il diritto della responsabilità civile è attualmente disciplinato in modo difforme all'interno di numerose leggi e necessita di revisione sotto diversi aspetti. Tra il 1988 e il 1991, una commissione di studio ha redatto un rapporto nel quale si formulavano proposte di revisione. Tra il 1992 e il 1999, due periti, il professor Pierre Wessner dell'Università di Neuchâtel e il professor Pierre Widmer dell'Istituto svizzero di diritto comparato di Losanna, hanno elaborato un progetto peritale e un rapporto esplicativo.

    L'avamprogetto peritale mira all'unificazione del diritto della responsabilità civile. A tal fine, si propone l'inserimento di una parte generale del diritto della responsabilità civile all'interno del Codice delle obbligazioni, alla quale vengono adeguate, nella misura del possibile, 30 leggi speciali. Dal profilo materiale, l'avamprogetto fa sue le norme basilari del diritto vigente, ma prevede modifiche per quanto concerne varie questioni specifiche, soprattutto laddove le forze politiche e la dottrina auspicano riforme. È ora prevista anche una disposizione sul risarcimento per danni ambientali. Per le attività pericolose, l'avamprogetto introduce ore una severa norma generale di responsabilità (clausola generale della responsabilità per rischio). Un nuovo disciplinamento è inoltre previsto per la responsabilità per persone ausiliarie, per animali e per opere. Altre innovazioni concernono la responsabilità di più persone, il rapporto tra responsabilità civile e assicurazione, il diritto di procedura e quello in materia di prova. Poiché in presenza di complessi processi chimici o fisici la persona lesa s'imbatte in difficoltà d'ordine probatorio, sono previste agevolazioni conseguenti.     Alla luce dell'ampiezza e della durata della revisione, il Consiglio federale ha deciso di inviare il progetto peritale in consultazione senza apportarvi alcuna modifica materiale o linguistica né esprimere un parere in merito. La documentazione inerente alla consultazione può essere consultata in Internet all'indirizzo http://www.bj.admin.ch

ots originale: Ufficio federale di giustizia, Berna Internet: www.newsaktuell.ch

contatto: Thomas Jäggi, Ufficio federale di giustizia, 031 322 41 23, www.bundesverwaltung.ch [ 021 ]



Weitere Meldungen: Dép. fédéral de justice et police

Das könnte Sie auch interessieren: