Staatssekretariat für Wirtschaft (SECO)

Progetti di protezione del clima nell'ambito del protocollo di Kyoto La Svizzera sostiene la formazione d’una piattaforma degli investimenti per progetti di protezione del clima

      Berna (ots) - Il 3 dicembre 2003, in occasione della nona
Conferenza internazionale sul clima svoltasi a Milano, è stata
lanciata, in collaborazione con il Segretariato di Stato
dell'economia (Seco), una piattafor-ma degli investimenti per
progetti di protezione del clima – Climate Investment Partnership
(CIP) – che ha sede a Ginevra.

    L'obiettivo della piattaforma CIP consiste sia nel riunire gli investitori (banche, assicurazioni, ditte) sia gli specialisti che sviluppano progetti di protezione del clima. La CIP verifica i progetti presentati confrontan-doli con i criteri della Convenzione sui cambiamenti climatici (protocollo di Kyoto) e con la loro possibile attuazione. In tal modo essa non solo trasmette preziose conoscenze specifiche (know-how), ma riduce anche i rischi per gli investitori e i costi delle transazioni che risultano dalla realizzazione dei vari progetti di protezione del clima. Il finanziamento del Seco per avviare questo progetto ammonta a 300'000 franchi svizzeri. Ciò dovrebbe consentire di indurre gli investitori privati a mettere a disposizione ulteriori mezzi finanziari, nell'ordine di alcuni milioni.

    I meccanismi del protocollo di Kyoto offrono ai Paesi industrializzati la possibilità di ottemperare ai loro impegni internazionali, nell'ambito della Convenzione sui cambiamenti climatici, acquisendo diritti di emissione. Oltre ai provvedimenti adottati a livello internazionale, tuttavia, questi impegni possono essere assunti anche all'estero, sia mediante investimenti in progetti da realizzare in altri Paesi industrializzati e in Paesi in fase di transizione (Joint Implementation, JI) che in Paesi in via di sviluppo (Clean Develo- pment Mechanism, CDM). L'istituzione della piattaforma di protezione del clima, a Ginevra, semplificherà l'utilizzazione di tali meccanismi, cosiddetti flessibili, e accelererà la realizzazione di progetti di protezione del clima efficaci dal profilo ecologico.

Indirizzo del sito Internet del CIP: www.climateinvestors.com

Berna, 4 dicembre 2003

Segretariato di Stato dell'economia Comunicazione

Per ulteriori informazioni: Janine Kuriger, Cooperazione al commercio e alla tecnologia ambientale, tel. 031 324 92 13 Christian Hofer, responsabile dell'informazione, Cooperazione economica allo sviluppo, 079 328 74 72



Weitere Meldungen: Staatssekretariat für Wirtschaft (SECO)

Das könnte Sie auch interessieren: