SIG Services Industriels de Genève

Festa di fine cantiere della torre eolica più alta d'Europa

La torre eolica più alta d'Europa, situato a Gries a 2'465 metri sopra il livello del mare. Venerdì 30 settembre la Consigliera Federale Doris Leuthard ha partecipato alla festa di fine cantiere del progetto pilota di Gries (Vallese): l'impianto eolico più elevato d'Europa, situato a 2'465 metri sopra il... plus

Gries (ots) - Venerdì 30 settembre la Consigliera Federale Doris Leuthard ha partecipato alla festa di fine cantiere del progetto pilota di Gries (Vallese): l'impianto eolico più elevato d'Europa, situato a 2'465 metri sopra il livello del mare. A cimentarsi in questa sfida tecnologica è stato Martin Senn, fondatore di SwissWinds, una piccola società svizzera che agisce nel settore eolico. Fino ad oggi nessun altro imprenditore si era mai lanciato in un'avventura di questo tipo in Europa. Dopo mesi di test e messe a punto, la torre eolica di Gries, un Enercon E-70, dovrebbe produrre 3 GWh all'anno, ovvero l'equivalente dei consumi di 800 economie domestiche.

La torre eolica più alta d'Europa è una meraviglia della tecnologia sotto vari aspetti. Innanzitutto, Martin Senn ha sviluppato un veicolo soprannominato «millepiedi», una piattaforma articolata per trasportare le pale lunghe 35m sulle sinuose strade di montagna tra Airolo, in Ticino, e il colle del Nufenen, in Vallese. Senza questo veicolo innovativo, la torre eolica non avrebbe mai potuto essere montata a 2465m, in un'ubicazione ideale posta nei pressi della diga di Gries usando gli allacciamenti alla rete elettrica esistenti.

In secondo luogo, i numerosi studi preliminari hanno dimostrato il debole impatto dell'impianto sulla flora e la fauna locale, visto che si inserisce relativamente bene nel paesaggio rispettando l'ambiente, due condizioni che stavano molto a cuore ai progettisti di SwissWinds.

Infine, tenuto conto delle condizioni invernali spesso estreme a questa altitudine, l'impianto è dotato di un sistema autoriscaldante a basso consumo energetico che scalda le pale d'inverno, per evitare che vengano immobilizzate dal ghiaccio o dalla neve.

La spesa complessiva dell'impianto eolico più alto d'Europa è stata di circa. 5,5 milioni di franchi. Martin Senn, pioniere dell'energia eolica ad alta altitudine, ha fatto appello con successo ai produttori di elettricità EnAlpin e Services Industriels de Genève per cofinanziare il progetto pilota. Grazie anche alla collaborazione del comune di Obergoms una decina di partners si sono riuniti nella società GriesWind AG per sviluppare questa struttura ai confini dell'Alto Vallese

Foto disponibili al link: http://www.sig-ge.ch/dp-gries

Contatto:

Isabelle Dupont Zamperini,
(francese / italiano)
Mobile: +41/79/759'12'08

Tobias Schöpfer
(tedesco)
Mobile: +41/79/963'06'27



Plus de communiques: SIG Services Industriels de Genève

Ces informations peuvent également vous intéresser: