Interverband für Rettungswesen

Sempre attivi e disponibili - ma poco conosciuti

Berna (ots) - Le centrali di allarme sanitario ed i servizi ambulanza forniscono un grande contributo alla sicurezza ed alle cure mediche di base in Svizzera. Tutta la popolazione (ri)conosce le ambulanze sulle strade ma non tutti sono in grado, nei momenti decisivi, di ricordare il loro numero di allarme.

Oltre 130 servizi ambulanza e 19 centrali di allarme sono attivi sulle ventiquattrore 365 giorni all'anno per l'intero territorio svizzero. A bordo delle ambulanze equipaggiate secondo i più moderni standard vi sono soccorritori professionisti diplomati pronti per portare soccorso in ogni angolo del comprensorio. L'obiettivo che si pongono è quello di raggiungere entro 15 minuti dall'allarme il paziente in pericolo di vita, sia per incidente sia per malore, a prescindere dalle condizioni del traffico sempre più congestionato.

Gli interventi sono gestiti e coordinati dagli operatori delle centrali di allarme sanitario. Anche in questo ambito il fattore tempo gioca un ruolo decisivo: entro pochi minuti si deve indentificare l'obiettivo di intervento, allarmare i mezzi di soccorso adeguati e fornire al chiamante le misure sanitarie adeguate da impiegare nell'attesa dell'arrivo dei soccorsi professionali. In caso di arresto cardiaco questo procedere può contribuire in maniera fondamentale a garantire al paziente la sopravvivenza.

Putroppo né l'alto grado di disponibilità di risorse né la prontezza di intervento possono rivelarsi efficaci se, in caso di bisogno, la popolazione non conosce il corretto numero da allarmare in caso di emergenza sanitaria. Un sondaggio commissionato recentemente dall'Interassociazione di Salvataggio ha evidenziato come solo il 54% della popolazione ticinese conosca il numero di allarme sanitario 144. IAS conferma come la popolazione generalmente conosca troppo poco un numero così importante e salvavita.

Il sondaggio ha anche evidenziato come la conoscenza del numero 144 sia una componente essenziale nella preparazione/formazione ai primi soccorsi; nei momenti topici non si ha il tempo necessario per pensare quale numero debba essere allarmato. Per questo motivo suggeriamo di memorizzare il numero 144 nei telefoni cellulari e soprattutto di frequentare i corsi di primo soccorso. I dati dimostrano infatti che queste semplici misure contribuiscono in maniera sempre maggiore a migliorare l'efficacia dei soccorsi per amici e famigliari.

Per diffondere ulteriormente la conoscenza del numero di allarme nazionale per tutte le urgenze santarie 144 si terrà il prossimo 14.4 la giornata nazionale del numero 144: in questa occasione i servizi ambulanza promuoveranno a livello locale il numero e la popolazione potrà vedere cosa succede quando si allarma il 144.

Ulteriori informazioni sono disponibili al sito: www.144.ch

Contatto:

Interassociazione di Salvataggio IAS
Christian Bassler
Casa dei Cantoni
Speichergasse 6
3000 Berna 7
Tel.: +41/31/32'01'144
Mobile: +41/76/57'50'144
E-Mail:christian.bassler@ivr.ch
Internet: www.144.ch



Plus de communiques: Interverband für Rettungswesen

Ces informations peuvent également vous intéresser: