bonus.ch S.A.

bonus.ch: dal 5% di aumento dei premi malattia, gli assicurati considerano l'idea di cambiare cassa

Losanna (ots) - Qual è il risparmio potenziale che induce gli assicurati a intraprendere il passo di una richiesta d'offerta in vista del passaggio a una nuova cassa malati? bonus.ch, il portale di confronto, ha condotto un'indagine analizzando le richieste d'offerta per le assicurazioni registrate dal momento della pubblicazione dei premi per il 2014.

Gli aumenti meno esorbitanti in questi ultimi anni, una certa stanchezza degli assicurati e il decrescere del clamore mediatico: sono i fattori che spiegano il calo dell'interesse generale per un eventuale passaggio a una nuova cassa malati, un calo testimoniato dalla diminuzione del volume di richieste d'offerta effettuate dagli utenti elvetici attraverso gli strumenti on line. Eppure, per più della metà degli Svizzeri l'aumento dei premi è superiore a quanto annunciato: un terzo degli assicurati è toccato da un aumento superiore al 4%.

Il portale di confronto bonus.ch continua a registrare la presenza di assicurati che analizzano la propria situazione e le proprie possibilità sul sito; tuttavia, soltanto il 7.7% tra loro intraprende il passaggio a una nuova assicurazione. Gli utenti che hanno effettuato una richiesta d'offerta e cambiato cassa risparmiano in media CHF 466.- l'anno. A partire da un aumento del premio del 5%, la spinta a cambiare cassa sale del 37%, per raggiungere anche il 65% quando l'aumento previsto supera il 10%.

Gli assicurati che più frequentemente si decidono a cambiare dopo un confronto tra i premi sono quelli di Compact. Le richieste d'offerta sono frequenti anche tra gli assicurati delle casse KVF e maxi.ch. Gli assicurati affiliati a piccole casse malati sono i più restii a confrontare. Un dato non giustificato dall'ammontare dei premi, che non è particolarmente moderato per questa categoria di assicuratori. La ragione è dunque da ricercarsi altrove: gli assicurati sarebbero più fedeli alle casse più piccole, oppure potrebbero percepirne il servizio come superiore in termini di qualità.

L'analisi delle visite su bonus.ch non lascia dubbi: è un aumento superiore al tasso annunciato dall'UFSP a cogliere di sorpresa gli assicurati, che si rivolgono allora al portale di comparazione per calcolare il proprio risparmio potenziale. Una tendenza che cresce anche fino a raddoppiare in funzione del tasso di aumento del premio.

Il presente studio e i dati raccolti questi ultimi anni indicano che gli assicurati che cambieranno cassa malati per il 2014 attraverso Internet sono meno del 2%.

Rapporto dettagliato:

http://www.bonus.ch/RDP-20131121_IT.pdf

Accesso alla rubrica sull'assicurazione malattia:

http://www.bonus.ch/zr6NTUN.aspx

Contatto:

bonus.ch SA
Patrick Ducret
Direttore
Avenue de Beaulieu 33
1004 Losanna
021 312 55 91
ducret@bonus.ch



Plus de communiques: bonus.ch S.A.

Ces informations peuvent également vous intéresser: