Allianz Suisse

Più sicurezza sulle strade con il sistema salvavita Allianz Suisse

Zurigo (ots) - Allianz Suisse è la prima compagnia assicurativa in Svizzera a introdurre la telematica avanzata nel segmento della clientela privata. Allianz Helpbox® effettua chiamate di emergenza automatiche, allertando immediatamente i soccorsi in caso di incidente. Secondi preziosi, che in alcuni casi possono salvare una vita.

Una solitaria strada extraurbana nel cuore della notte: un colpo di sonno, la vettura esce di strada, urta contro un albero e il conducente si ferisce gravemente. Ma non è assolutamente in grado di chiedere aiuto. Scene come questa, purtroppo, sono quasi all'ordine del giorno. Soltanto in Svizzera, secondo i dati dell'Ufficio federale di statistica, sono 136 le persone che nel 2009 hanno perso la vita in incidenti stradali e oltre 1400 è stato il tributo in termini di feriti gravi. Eppure, forse, qualche vita avrebbe potuto essere salvata, qualche grave conseguenza avrebbe potuto essere evitata se solo i soccorsi fossero giunti con qualche minuto di anticipo sul teatro della sciagura.

Piccolo involucro, grande effetto

Per aumentare la sicurezza sulle strade, da metà maggio Allianz Suisse lancia un prodotto telematico a basso costo per i privati: si tratta di Allianz Helpbox®, apparecchio capace di effettuare chiamate di emergenza automatiche e di contattare la centrale operativa. Se il conducente non è più in grado di rispondere attraverso l'impianto vivavoce, la centrale attiva immediatamente le squadre di soccorso. Si guadagnano secondi preziosi, che in alcuni casi possono salvare una vita. "Con Allianz Helpbox proponiamo ai nostri clienti un reale valore aggiunto, che va ben al di là delle prestazioni assicurative. Si tratta di un salto di qualità a livello di sicurezza: e a un prezzo assolutamente competitivo" sottolinea Roland Umbricht, direttore Prodotti e membro del comitato direttivo di Allianz Suisse.

Con il sistema di localizzazione GPS integrato, Allianz Helpbox® è in grado di segnalare, insieme ai principali dati e all'ora dell'incidente, anche la posizione esatta del veicolo. In questo modo i soccorsi possono raggiungere con certezza matematica il luogo dell'intervento. "Avrete sempre un angelo custode a bordo, 24 ore su 24": così Umbricht riassume i vantaggi di questa novità tecnologica. Oltre alla chiamata di emergenza automatica, Allianz Helpbox® dispone di una funzione SOS: premendo semplicemente un tasto il conducente può prendere contatto con la centrale operativa e richiedere un intervento immediato, ad esempio in caso di avaria al veicolo.

Molto più di un crash recorder

Le funzioni di Allianz Helpbox® vanno ben al di là di quelle del tradizionale crash recorder, la "scatola nera" che Allianz Suisse propone ai giovani conducenti. Un crash recorder è soltanto un registratore di dati, che raccoglie informazioni nei secondi immediatamente precedenti e successivi all'incidente. Dopo una collisione, se necessario, si possono elaborare le informazioni per chiarire meglio la dinamica dell'incidente. Allianz Helpbox® invece offre, oltre alla chiamata di emergenza automatica, al pronto intervento SOS e al crash recorder, anche la funzione di antifurto satellitare, grazie al sistema di localizzazione integrato GPS. Se il veicolo viene rubato, il sistema è in grado di rilevarne rapidamente la posizione e le autorità di polizia possono eventualmente intervenire.

Montaggio rapido, costi contenuti

Allianz Helpbox® è ufficialmente disponibile dal 16 maggio; sul veicolo, nuovo o usato, è praticamente invisibile e viene installata dalle 80 officine convenzionate con Allianz Suisse. Mentre sistemi telematici di livello paragonabile costano diverse migliaia di franchi, per questo servizio 24 ore su 24 Allianz Suisse richiede soltanto un canone d'uso di 180 franchi all'anno, a cui si aggiunge il contributo di installazione una tantum di 100 franchi per l'apparecchio.

In quanto partner ufficiale della Croce Rossa Svizzera, Allianz Suisse sostiene fra l'altro i servizi di trasporto della Croce Rossa, con cui i volontari accompagnano soggetti bisognosi dal medico, in terapia o per altri tipi di esigenze. Per ogni Allianz Helpbox® distribuita fino a fine anno Allianz Suisse donerà 10 franchi alla Croce Rossa per finanziare questo meritorio servizio.

Per le redazioni: le immagini possono essere scaricate dal sito

http://www.presseportal.ch/go2/foto_photopress

Contatto:

Hans-Peter Nehmer
Tel.: +41/58/358'88'01
E-Mail: hanspeter.nehmer@allianz-suisse.ch

Bernd de Wall
Tel.: +41/58/358'84'14
E-Mail: bernd.dewall@allianz-suisse.ch



Plus de communiques: Allianz Suisse

Ces informations peuvent également vous intéresser: