Toyota Schweiz AG

Locarno Festival punta sull'ibrido

Locarno Festival punta sull'ibrido
Una vettura ibrida Toyota Auris sulle strade di Locarno. Testo complementare con ots e su www.presseportal.ch/fr/nr/100006708?langid=4 / L' utilizzo di quest'immagine è gratuito per scopi redazionali. Pubblicazione sotto indicazione di fonte: "obs/Toyota Schweiz AG"

Un document

Safenwil (ots) - Dal 2 al 12 agosto 2017, Locarno torna ad essere la capitale mondiale del film d'autore: Locarno Festival celebra il suo 70° anniversario. Per la dodicesima volta Toyota sostiene il prestigioso evento culturale in qualità di «Official Car Provider». Christian Künstler, direttore di Toyota Svizzera, è quest'anno particolarmente soddisfatto della partnership: «Nei suoi settanta anni di storia, Locarno Festival si è ritagliato un impor-tante spazio tra i grandi festival del mondo. La promozione di giovani talenti e la premiazioni di cineasti affermati è sempre stata al centro dell'attenzione di questo festival. Quest'anno sono particolarmente orgoglioso di sostenere un evento culturale elvetico che vanta una simile grande tradizione: accanto ai settant'anni di Locarno Festival, anche noi festeggiamo infatti cinquant'anni di attività in Svizzera.»

Caratterizzato da un continuo miglioramento

La prima edizione di Locarno Festival ha avuto luogo nel 1946, nel giardino del Grand Hotel a Locarno. Oggi l'evento conta nove ubicazioni, tra cui Piazza Grande, sulla quale ogni sera si ritrovano fino a 8000 appassionati di cinema. Dal 2010 l'evento culturale è contrassegnato dal label «clima neutrale» e mira ogni anno a ridurre le proprie emissioni di CO2. Tra le misure adottate spicca l'impiego di auto ibride Toyota. I veicoli delle marche Toyota e Lexus a disposizione sono circa 60. Dal recente modello ibrido C-HR - che si può tra l'altro ammirare in Largo Zorzi - alla Toyota Auris, che l'80 per cento di tutti i clienti acquista in versione ibrida.

La sostenibilità: il filo rosso di una collaborazione pluriennale

La collaborazione tra Toyota e Locarno Festival è all'insegna della sostenibilità e dell'innovazione. La ricerca del continuo miglioramento non è soltanto uno degli obiettivi a cui ambisce anno dopo anno Locarno Festival. È anche uno dei principi guida di Toyota, radicato nel Toyota-Way. Il costruttore di automobili nipponico mira infatti quotidiana-mente a creare intelligenti soluzioni per risolvere le attuali sfide della mobilità e si assume pertanto la responsabilità per le future generazioni. Questo approccio incentrato sulla massima qualità si afferma in particolare nella leadership tecnologica. Insieme alla marca di lusso Lexus, Toyota propone la più grande gamma ibrida al mondo con ben 34 modelli. A tutt'oggi sono stati venduti oltre 10 milioni di automobili dotate dell'innovativa tecnologia di propulsione di Toyota. ciò che ha consentito di evitare oltre 77 tonnellate di CO2. Un'importante pietra miliare di questo eccezionale bilancio è stata posta esattamente 20 anni fa, allorché sul mercato giapponese è stata lanciata la Prius I, pioniera dell'ibrido: un altro anniversario che si festeggia quest'anno. Di motivi per festeggiare a Locarno ve sono davvero molti.

Contatto:

Andrea Auer, addetta stampa
Telefono: +41 62 788 86 14
E-mail: andrea.auer@toyota.ch

www.toyota.ch
www.toyota-media.ch
www.facebook.com/toyotaswitzerland
www.pardolive.ch



Plus de communiques: Toyota Schweiz AG

Ces informations peuvent également vous intéresser: