Sanitas Krankenversicherung

Salta l'unione di Sanitas e CPT

    Zurigo (ots) - Non si persegue l'intento di unire Sanitas e CPT perché alcuni quesiti fondamentali per questa fusione strategica non possono essere completamente chiariti in tempo utile. Dal punto di vista dei Consigli d'amministrazione Sanitas e CPT non è giustificabile prolungare il periodo d'incertezza e tenere in sospeso troppo a lungo i piani futuri delle due imprese.

    Sanitas e CPT hanno esaminato a fondo la presa di posizione FINMA in merito alla fusione prevista. Le condizioni imposte da FINMA sono state giudicate assolvibili. Contemporaneamente nelle ultime settimane si sono svolti intensi colloqui sulla realizzazione della fusione. CPT e Sanitas non sono riuscite a trovare un accordo conclusivo su come mettere in pratica i propri intenti, dato che i punti fondamentali non potevano essere chiariti in un prossimo futuro. Di questi fanno parte l'elaborazione definitiva del rapporto di partecipazione, il programma di compartecipazione dei collaboratori di CPT e alcune questioni riguardanti l'occupazione dei posti nella struttura di conduzione dei nuovi organi.

    Sin dalla comunicazione della fusione nel maggio 2010 Sanitas e CPT hanno fermamente creduto ai vantaggi e al valore aggiunto che questa unione avrebbe portato e cercato possibili soluzioni. Le due imprese sono profondamente dispiaciute che questa unione per il momento non si realizzi. A questo proposito un'affermazione di Jens Alder, presidente del Consiglio d'amministrazione Sanitas: "La fusione di Sanitas e CPT sarebbe una mossa strategica molto sensata, di questo sono ancora certo. Purtroppo, però, non è possibile realizzarla entro tempi utili. Non possiamo prolungare all'infinito questa situazione d'incertezza, se vogliamo costruire in modo attivo il futuro di Sanitas." Walter Bosch, presidente del Consiglio d'amministrazione CPT, commenta: "Gli scorsi mesi ci sono serviti a conoscere Sanitas e a vederla come un partner competente e leale e siamo tuttora convinti della giustezza dal punto di vista strategico di questa unione. Purtroppo però, vista l'incertezza sui tempi di realizzazione riteniamo oggi di dover frenare la corsa per poter salvaguardare gli interessi delle due aziende."

ots Originaltext: Sanitas Krankenversicherung
Internet: www.presseportal.ch

Contatto:
Sanitas Assicurazione Malattia
Dr. Isabelle Vautravers
Responsabile Comunicazione
Tel.:      +41/44/298'62'96
Moblile: +41/79/641'25'78
E-Mail:  isabelle.vautravers@sanitas.com

CPT
Reto Egloff
Portavoce stampa
Tel.:      +41/58/310'92'69
E-Mail:  kommunikation@kpt.ch



Plus de communiques: Sanitas Krankenversicherung

Ces informations peuvent également vous intéresser: