Swisspower AG

Swisspower si riorganizza

    Zurigo (ots) - Swisspower si prepara attivamente alle sfide future del  mercato energetico operando una riorganizzazione strategica dell'azienda. Il settore operativo viene suddiviso tra le società   «Swisspower Energy AG», che offrirà servizi e forniture energetiche ai clienti con utenza raggruppata e ai grandi clienti, e «Swisspower Services AG» che offrirà ai fornitori di energia  servizi di consulenza, prodotto e processo. Questa riorganizzazione è stata approvata dagli azionisti nel mese di giugno. La "ewz" - azienda elettrica della città di Zurigo -  porrò termine alla collaborazione con l'azienda municipalizzata.

      Per i grandi clienti la liberalizzazione del mercato dell'energia
risale al 2009. Swisspower, distributrice di 17 aziende
municipalizzate, ha quindi riorientato la sua strategia,
concentrandola su quattro settori di attività: clienti con utenza
raggruppata, servizi ai fornitori di energia, cura degli interessi
delle aziende municipalizzate e acquisizione di energia. Per definire
chiaramente queste attività da un punto di vista organizzativo,
Swisspower si ristruttura ora in più società che porteranno tutte il
suo nome. Significative dal punto di vista operativo saranno la
"Swisspower Energy AG" e la "Swisspower Services AG". La prima
offrirà - di concerto con i soci e gli azionisti interessati -
forniture energetiche e servizi ai clienti con utenza raggruppata e
ai grandi clienti. Oggi Swisspower è già leader di mercato in questo
segmento di clientela: una posizione, questa, che vuole conservare e
consolidare. Swisspower Services AG offrirà servizi di consulenza,
prodotto e processo per fornitori di energia. I dettagli del
passaggio alla nuova struttura societaria verranno messi a punto
nella seconda metà dell'anno. La nuova organizzazione sarà operativa
a partire dal 1° gennaio 2011.

    La nuova struttura offre a soci ed azionisti maggiore flessibilità nell'operare in quei settori commerciali che rispondono in maniera ottimale alle loro scelte. È inoltre prevista la creazione di ulteriori strutture, per dedicarsi in futuro, per esempio, ad attività di acquisizione in comune o all'avvio di partecipazioni congiunte in impianti di produzione per energie rinnovabili.

    Nel quadro della nuova strategia e organizzazione di Swisspower, l'azienda elettrica e la città di Zurigo hanno deciso di vendere le loro quote della società. Swisspower se ne rammarica, è però   convinta che questo passo le consentirà, in futuro, di concentrarsi maggiormente sugli interessi delle aziende collegate (energia, metano, acqua). Alla ewz, Swisspower rimane comunque legata da rapporti cordiali; e gli impegni contratti con la clientela verranno tutti mantenuti.

    Swisspower può vantare un esercizio commerciale positivo per il 2009. È  riuscita a rafforzare ulteriormente la sua posizione di mercato nel settore clienti con utenza raggruppata, nel billing (servizi contabili) e nel settore della consulenza e processo per fornitori di energia nonché ad accrescere il risultato d'impresa da 2,7 a ben 6,3 milioni di franchi. E, anche senza ewz, sarà in grado di affermarsi con successo sul mercato energetico liberalizzato.

    Azionisti e soci di Swisspower: Arosa Energie - IBAarau AG - Regionalwerke AG Baden - IWB Basel - Energie Wasser Bern - Energie Service Biel / Bienne - Swiss Mountain Power AG - Werkbetriebe Frauenfeld - SIG - Industrielle Betriebe Interlaken - Technische Betriebe Kreuzlingen - EnerTi SA - SWL ENERGIE AG - ewl energie wasser luzern - EW Rothrist AG - Sinergy Commerce SA - SIN Services Industriels de Nyon - Sankt Galler Stadtwerke - Städtische Werke Schaffhausen und Neuhausen am Rheinfall - Energie Thun AG - Technische Betriebe Weinfelden AG - Technische Betriebe Wil - Stadtwerk Winterthur - WWZ Energie AG - StWZ Energie AG -

ots Originaltext: Swisspower AG
Internet: www.presseportal.ch

Contatto:
Alfred Bürkler, direttore Swisspower AG
Mobile: +41/79/600'61'64
E-Mail: alfred.buerkler@swisspower.ch



Plus de communiques: Swisspower AG

Ces informations peuvent également vous intéresser: