Office fédéral de l'agriculture

L'OCSE sulla multifunzionalità dell'agricoltura

    Berna (ots) - L'Organizzazione di cooperazione e di sviluppo economici (OCSE) è il primo organismo internazionale che pubblica un documento sulla multifunzionalità dell'agricoltura. Questa analisi globale verrà presentata il 9 aprile 2001 a Parigi e a Ginevra.

    A coronamento dell'attività svolta da alcuni anni sul tema della multifunzionalità dell'agricoltura, l'OCSE pubblica un concetto analitico globale a tal riguardo. La Svizzera ha dato avvio ai lavori nel rispettivo comitato e nei gruppi di lavoro ad hoc, ha garantito una stretta collaborazione e si occupa dell'ulteriore sviluppo di questo argomento al quale è particolarmente interessata. Nonostante le diverse opinioni e posizioni dei Paesi membri dell'OCSE sulla multifunzionalità dell'agricoltura da una prospettiva OMC, alla fine dell'anno scorso è stato possibile mettere a punto questo concetto analitico che viene ora pubblicato.

    Nel documento sono stati analizzati il rapporto tra multifunzionalità e sostenibilità, la produzione associata di beni economici e non nell'agricoltura, le dimensioni territoriale, quantitativa e temporale delle prestazioni non legate alle merci e la rispettiva fornitura nei settori non agricoli nonché le esternalità e gli aspetti comuni. L'OCSE è giunta alla conclusione che in tre casi può essere necessario un intervento limitato dello Stato: se vi è un elevato grado di associazione tra merci agricole e prestazioni non legate alle merci, se prestazioni indipendenti dalle merci non hanno riscontro sul mercato e se opzioni private, come la creazione di nuovi mercati o l'approntamento su base volontaria, costituiscono le strategie più efficaci affinché possano venir fornite queste prestazioni non legate alle merci.

    Le versioni integrali dei documenti in francese e in inglese possono essere consultate sul sito dell'OCSE, digitando www.oecd.org. La versione tedesca può essere consultata sul sito dell'UFAG digitando www.blw.admin.ch. Si tratta di una traduzione ufficiosa del riassunto e delle conclusioni. L'OCSE ha pubblicato ulteriori documenti relativi al settore dell'agricoltura nei quali vengono trattati diversi argomenti quali le denominazioni di origine geografica, l'implementazione dei risultati dell'Uruguay Round dell'OMC, lo sganciamento degli strumenti di sostegno agricolo, la biotecnologia e i mercati agricoli, le imprese commerciali statali, i crediti alle esportazioni, la soppressione dei sussidi alle esportazioni e gli indicatori agroecologici. L'OCSE fornisce cos" una base importante per i negoziati agricoli dell'OMC in atto a Ginevra. Anche questi documenti sono disponibili in francese e in inglese sul sito Internet dell'OCSE.

    Nel mese di maggio verranno pubblicati i rapporti annuali "Perspectives agricoles de l'OCDE 2001-2006" e "Politiques agricoles des pays de l'OCDE". L'Ufficio federale dell'agricoltura provvederà ad informare l'opinione pubblica in merito al secondo documento.

ots Originaltext: UFAG
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
Daniel Zulauf
Sezione Affari internazionali
Tel. +41 31 322 25 95
Ufficio federale dell'agricoltura
Servizio della stampa e dell'informazione



Plus de communiques: Office fédéral de l'agriculture

Ces informations peuvent également vous intéresser: