Dép. féd. enviro., transp., énerg., comm

(ots) (CS) Max Friedli, direttore dell'UFT, illustra la politica svizzera dei trasporti alla conferenza dell'OCSE

    Berna (ots) - Si è aperta mercoledì a Vienna la conferenza dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo (OCSE) che tratterà sull'arco di tre giorni il tema della mobilità sostenibile ed ecologicamente compatibile. Max Friedli, Direttore dell'Ufficio federale dei trasporti (UFT), ha presentato gli obiettivi e la strategia della politica svizzera dei trasporti.

    Visto l'aumento considerevole dei flussi di traffico in Europa, l'OCSE ha commissionato nel 1994 uno studio sulla mobilità sostenibile e compatibile con l'ambiente. Nove Paesi, tra cui la Svizzera, hanno partecipato al progetto EST (environmentally sustainable transport), elaborando durante cinque anni vari scenari intesi ad illustrare la fattibilità di una mobilità sostenibile ed ecologicamente compatibile.

    Nel corso della conferenza sono stati presentati i risultati di questo studio e sono state messe a punto delle direttive per la loro concretizzazione politica. In veste di rappresentante della Svizzera, il Direttore dell'UFT ha definito il progetto un contributo prezioso e ha presentato ai partecipanti la politica svizzera in materia di trasporti. Con il suo impegno durevole a favore del trasporto pubblico e del trasferimento del traffico merci pesante dalla strada alla ferrovia, la Svizzera ha creato le premesse per concretizzare le richieste avanzate alla conferenza dell'OCSE. Il Protocollo Trasporti relativo alla Convenzione delle Alpi e l'accordo sui trasporti terrestri, concluso tra la Svizzera e l'Ue, dimostrano che in Europa è stato avviato un processo di ripensamento, ha dichiarato Friedli. Si afferma infatti sempre più la consapevolezza che occorre privilegiare i mezzi di trasporto pubblico se si vuole evitare il collasso del traffico stradale. ots originale: Ufficio federale dei trasporti Comunicazione Internet: www.newsaktuell.ch

contatto: Tel. 031 322 36 43, www.bundesverwaltung.ch [ 027 ]



Plus de communiques: Dép. féd. enviro., transp., énerg., comm

Ces informations peuvent également vous intéresser: