Dép. fédéral de justice et police

(ots) OLS prorogata senza modifiche fino all´entrata in vigore

    Berne (ots) - vigore dell´accordo sulla libera circolazione con l´UE

    Il Consiglio federale definisce la regolamentazione in materia di stranieri 2000/2001

    Mercoledì il Consiglio federale ha prorogato i contingenti massimi
a disposizione per la manodopera straniera. A decorrere dal              
1 novembre 2000 essi saranno in vigore per un ulteriore periodo di
contingente che si estenderà fino al 31 ottobre 2001, o al più tardi
fino all´entrata in vigore dell´accordo bilaterale con l´UE.

    Contingenti invariati

    Il Consiglio federale ha deciso di liberare, fino all´entrata in vigore dell´accordo sulla libera circolazione delle persone, la stessa quantità di unità di contingente sinora a disposizione per i dimoranti annuali (17´000) e temporanei (18´000) e gli stagionali (88´000) esercitanti attività lucrativa. L´andamento occupazionale degli ultimi mesi ha condotto a un maggiore esaurimento dei contingenti. È da prevedere che anche nei prossimi mesi la domanda di manodopera straniera sarà elevata. Il Consiglio federale attende quindi da parte dei Cantoni una gestione economicamente equilibrata e previdente dei contingenti a disposizione. I primi permessi, soprattutto se destinati a stranieri esercitanti attività lucrativa cittadini di Stati non membri dell´UE e dell´AELS, vanno riservati come sinora al solo personale qualificato. Dal momento che la data dell´entrata in vigore dell´accordo sulla libera circolazione, prevista per il 2001, non è ancora stata stabilita, la pianificazione deve essere orientata in funzione di un intero periodo di contingente di 12 mesi.

    Modifiche solo al momento dell´entrata in vigore dell´accordo bilaterale

    L´ordinanza che limita l´effettivo degli stranieri, attualmente in vigore, è prorogata senza modifiche fino all´entrata in vigore dell´accordo con l´UE, dopodiché sarà sostituita mediante:

    - un´ordinanza sull´introduzione della libera circolazione delle persone (OLC) per i cittadini dell´UE e - un´ordinanza riveduta che limita l´effettivo degli stranieri (OLS) per i cittadini di Stati terzi.

    La revisione dell´OLS si trova attualmente in consultazione. Berna, 18 ottobre 2000

ots Originaltext: Ufficio federale degli stranieri
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
Kurt Rohner, Ufficio federale degli stranieri, tel. 0041 31 322 28 88



Plus de communiques: Dép. fédéral de justice et police

Ces informations peuvent également vous intéresser: