Sucht Schweiz / Addiction Suisse / Dipendenze Svizzera

Dipendenze e prevenzione: la piccola differenza

Dipendenze e prevenzione: la piccola differenza
Scena estratta dal filmano N°5 sul tema delle strategie mutuali di gestione dei problemi. Testo complementare con ots e su www.presseportal.ch/fr/nr/100000980?langid=4 / L' utilizzo di quest'immagine è gratuito per scopi redazionali. Pubblicazione sotto indicazione di fonte: "obs/Sucht Schweiz / Addiction... plus

Lausanne (ots) - Lo sviluppo di una dipendenza e alcuni disturbi comportamentali, come ad esempio i disturbi alimentari o l'ossessione per il fitness, sono influenzati dal modo in cui si percepiscono i ruoli maschili e femminili. Dipendenze Svizzera lancia cinque brevi filmati, corredati di materiale didattico per le lezioni e per le attività di gruppo con i ragazzi dai 13 ai 16 anni, che colmano una lacuna nella prevenzione delle dipendenze legate al genere. L'argomento, al centro di una conferenza stampa a Berna, dà finalmente una voce ai diretti interessati.

Si sa che i ragazzi e le ragazze non sono tutti uguali e che anche all'interno di questi due gruppi ci sono differenze, dovute per esempio alle diverse estrazioni sociali e culturali dei giovani. Oltre a ciò, ci sono differenze legate direttamente al genere. Gli esperti nel campo delle dipendenze sono concordi nell'affermare che ai fini preventivi occorra tenere presente questo aspetto. Finora, però, scarseggiava il materiale didattico adeguato che tenesse conto delle differenze tra i sessi. Per questo motivo, Dipendenze Svizzera ha realizzato cinque filmati per gli adolescenti tra i 13 e i 16 anni, affinché durante le lezioni o nell'ambito di attività di gruppo si possa discutere delle specificità di genere in materia di modelli e motivi di consumo, elaborando strategie ad hoc. I video, corredati di materiale pedagogico, forniscono uno strumento pratico agli esperti di prevenzione delle dipendenze, a chi si occupa di attività socioeducative aperte o all'interno delle associazioni e ai docenti. Il progetto è stato sostenuto finanziariamente dal Programma nazionale alcol.

Gli stereotipi di genere sono duri a morire

I filmati e il materiale didattico mostrano che i modelli di consumo o i motivi per cui si consuma possono anche dipendere dai ruoli di genere. L'obiettivo del progetto è quindi di stimolare un approccio critico nei confronti degli stereotipi di genere, in modo da allargare i propri orizzonti. "I filmati vogliono aiutare ragazze e ragazzi a liberarsi in modo costruttivo dagli schemi fissi e ad imparare gli uni dalle altre", aggiunge Irene Abderhalden, direttrice di Dipendenze Svizzera.

Pressione del gruppo, bellezza ecc.

I cinque filmati, che sono stati concepiti insieme da ragazzi e professionisti, affrontano alcuni temi classici dell'adolescenza maschile come la pressione dei pari o la definizione di "uomo vero". Sul fronte delle ragazze, invece, ci si è occupati dell'importanza di saper dire di no e dell'immagine del corpo o di bellezza trasmessa dai media. Un quinto video si rivolge sia ai ragazzi che alle ragazze e ha lo scopo di aiutarli a superare le situazioni gravose e stressanti.

Dove stanno le differenze?

In adolescenza le differenze si manifestano già nei motivi che spingono a consumare: le ragazze, più spesso dei loro coetanei, dicono di bere alcol per dimenticare i problemi o per farsi coraggio nei momenti di sconforto.

Tuttavia, la maggioranza delle ragazze consuma alcol più di rado, in quantità minore e in modo meno rischioso rispetto ai maschi. Nel confronto con le loro coetanee, i ragazzi sono inoltre più inclini a sperimentare le droghe illegali. Durante l'adolescenza le differenze di genere in fatto di consumo sono appena accennate, ma aumentano con il passare degli anni. È quindi importante iniziare presto con la prevenzione delle dipendenze, prima che le abitudini di consumo si siano consolidate, dato che anche gli adolescenti sono esposti ai rischi legati al consumo. Sotto l'influsso dell'alcol, infatti, i giovani mettono a repentaglio la loro salute (lesioni dovute a incidenti, intossicazioni alcoliche). Per le ragazze i rischi consistono soprattutto in contatti sessuali indesiderati, mentre i ragazzi si ritrovano piuttosto coinvolti in episodi di violenza fisica.

I video (in tedesco e francese) e il relativo materiale didattico possono essere scaricati dal sito www.genderundpraevention.ch.

Dipendenze Svizzera è un centro nazionale di competenza nel settore delle dipendenze, nonché Collaborating Center dell'OMS, l'Organizzazione mondiale della sanità. Si occupa di ricerca, concepisce progetti di prevenzione e si impegna nell'ambito della politica sanitaria. L'obiettivo della nostra ONG è prevenire o attenuare i problemi che risultano dal consumo di alcol e di altre sostanze psicoattive, nonché dal gioco d'azzardo o da un uso smodato di Internet. La nostra ONG è sostenuta da oltre 200'000 persone.

Sul nostro sito web (www.dipendenzesvizzera.ch) trovate ulteriori informazioni su Dipendenze Svizzera.

Questo comunicato per i media è pubblicato anche sul sito di Dipendenze Svizzera: www.dipendenzesvizzera.ch/aktuell/

Contatto:

Monique Portner-Helfer
Addetta stampa
mportner-helfer@suchtschweiz.ch
Tel.: 021 321 29 74



Plus de communiques: Sucht Schweiz / Addiction Suisse / Dipendenze Svizzera

Ces informations peuvent également vous intéresser: