Migros-Genossenschafts-Bund

Migros: pesce da gustare con la coscienza pulita

    Zürich (ots) - Con l'eliminazione dalla vendita di altre cinque specie ittiche minacciate, e con il passaggio al pesce sostenibile per due specie offerte, la Migros raggiunge un traguardo intermedio. Con l'adesione al Seafood Group del WWF a metà maggio 2008, la Migros si è impegnata ad adeguare gradualmente il proprio assortimento proponendo pescato gestito in modo sostenibile e pesce proveniente da piscicolture ecologiche.

    La Migros, maggior venditore di pesce in Svizzera, porta una grande responsabilità nei confronti delle specie ittiche minacciate. Per far fronte ancor meglio alle proprie responsabilità, a partire da metà maggio 2008 la Migros ha aderito al Seafood Group del WWF. Da anni la Migros ha rinunciato a vendere squalo o tonno rosso e da fine maggio  2008 ha tolto dal proprio assortimento anche il pagro, la cernia, la razza, l'anguilla e lo storione selvatico. Poiché non esistono alternative sostenibili, ora ha tolto dal proprio assortimento anche altre specie minacciate: berice, anguilla di mare, granatiere, pesce sciabola e pesce pappagallo.

    In contropartita, negli scaffali della Migros si possono ora trovare scorfano e lupo di mare di produzione sostenibile, provenienti da piscicolture islandesi. E nel reparto surgelati l'offerta di prodotti MSC e Bio si arricchisce di quattro nuove proposte: gamberetti MSC, tilapia (pesce persico) Bio al naturale e in crosta e filetto di trota di fiume Bio.

    "In collaborazione con il Seafood Group del WWF cerchiamo soluzioni a lungo termine per aumentare la quota del pesce MSC e Bio e dei frutti di mare Bio e per migliorare ulteriormente la dichiarazione di provenienza su questi prodotti", indica Stefan Gygli, Category Manager Pesce alla Federazione delle cooperative Migros. La Migros continuerà anche in avvenire ad ampliare ulteriormente l'offerta di pesce MSC e Bio.

    Zurigo, 7 novembre 2008

    Più ampie informazioni in internet nel sito www.migros.ch/msc

    Immagini: nel sito internet www.migros.ch/medien sono disponibili immagini scaricabili.

Contatto: Walter Staub, Federazione delle cooperative Migros, Corporate Communications, telefono 044 277 20 68, e-mail: walter.staub@mgb.ch



Plus de communiques: Migros-Genossenschafts-Bund

Ces informations peuvent également vous intéresser: