Migros-Genossenschafts-Bund

Migros: IP-Suisse e Migros: insieme nel futuro all'insegna di TerraSuisse

    Zürich (ots) - IP-Suisse e Migros: insieme nel futuro all'insegna di TerraSuisse

    L'Associazione svizzera degli agricoltori che praticano la produzione integrata (IP-SUISSE) e la Migros collaborano strettamente da più di dieci anni. Ora, questa collaborazione verrà ulteriormente consolidata attraverso l'elaborazione comune della nuova label TerraSuisse, sotto il noto marchio-cappello "Engagement", e concretizzata grazie alla vendita dei prodotti a marchio TerraSuisse nel canale Migros. Attraverso questa cooperazione unica nel suo genere tra IP-Suisse e Migros si compie un importante passo in avanti per l'agricoltura svizzera e la molteplicità biologica e agricola. I consumatori potranno acquistare prodotti realizzati nel pieno rispetto degli animali e della natura e avere un'offerta di label ancora più chiara alla Migros.

    Dai sondaggi effettuati tra i clienti risulta chiaramente che sia la label della Migros M-7 (garanzia di sette punti per la carne) sia la label IP-Suisse sono già ben accettate dalla clientela. Migros ora vuole fare un ulteriore passo in avanti e creare un netto plusvalore per gli uomini, gli animali e la natura (biodiversità) attraverso la nuova label TerraSuisse, che interesserà l'intero assortimento, avvalendosi anche della preziosa collaborazione di IP-Suisse. Nel corso del 2008 le due label M-7 e IP-Suisse scompariranno dagli scaffali delle filiali Migros. In questo modo Migros dimostra di tenere conto di un'altra richiesta dei clienti: riduzione del numero di label. Nei punti vendita Migros ora si troveranno solo sette label, raggruppate sotto il marchio-cappello "Engagement", caratterizzate da chiari plusvalori sul piano ecologico e sociale.

    Migros quindi consolida la pluriennale e costruttiva collaborazione con il mondo produttivo dell'agricoltura svizzera. Andreas Stalder, Presidente di IP-Suisse, sottolinea: "Migros è la più grande azienda del commercio al dettaglio della Svizzera a possedere imprese di produzione importanti. Ogni anno queste imprese investono più di duecento milioni di franchi nella lavorazione delle materie prime provenienti dall'agricoltura svizzera. Ecco perché IP-Suisse aderisce con i suoi 18.000 contadini!"

    Cosa significa questa novità per i produttori M-7 e IP-Suisse? Per TerraSuisse si svilupperanno ulteriormente le linee guida produttive di IP-Suisse. IP-Suisse continuerà ad esistere come standard di produzione. In questo modo il consumatore potrà vedere facilmente da quali contadini provengono le materie prime contenute nel prodotto acquistato.

    Per quanto riguarda la produzione animale (sino ad ora M-7), si richiedeva l'allevamento al campo (SSRA + URA*) solo per la produzione suina, le mucche da macellazione e gli agnelli, adesso invece, questa regola interesserà anche il bestiame in branco (vale a dire giovenche, buoi e tori) e i polli da ingrasso. Per quanto concerne invece i vitelli, si continuerà a puntare sull'ormai consolidato allevamento in gruppi con foraggiamento a base di latte intero e fieno.

    Per quanto riguarda invece la produzione vegetale (cereali, patate, frutti da mosto), continueranno a valere le attuali linee guida di IP-Suisse.

    Qual è il plusvalore di TerraSuisse? Oltre all'offerta di label semplificata e trasparente e alla produzione rispettosa degli animali e della natura, gli altri plusvalori importanti sono il grande impegno a favore dei biotipi naturali e della conservazione della biodiversità. Tutti i produttori sono tenuti a programmare e realizzare attività e progetti per conservare e al tempo stesso promuovere la biodiversità agricola e biologica.

    La Stazione ornitologica svizzera di Sempach, organizzazione molto nota e competente, affiancherà IP-Suisse nello sviluppo delle linee guida produttive e nella realizzazione dei vari progetti. La Stazione ornitologica di Sempach collabora già con IP-Suisse per il progetto Allodole nel settore della cerealicoltura e assicurerà che il concetto Biodiversità venga effettivamente realizzato.

    I prodotti nazionali, coltivati secondo queste direttive, saranno in vendita in esclusiva presso le filiali Migros con la label TerraSuisse e offriranno ai consumatori un netto plusvalore in termini di allevamento del bestiame ed ecologia. I primi prodotti TerraSuisse saranno disponibili a partire dalla primavera 2008 alla Migros.

    Zurigo, 09 luglio 2007

    *SSRA = sistemi di stabulazione rispettosi degli animali; URA = allevamento con uscite regolari ll'aperto

    Sul sito www.migros.ch si può scaricare il logo di TerraSuisse.

Contatto: Per ulteriori informazioni:

Per la Migros: Monika Weibel, Portavoce Migros, telefono: 044 277 20 63 e-mail: monika.weibel@mgb.ch Urs Peter Naef, Portavoce Migros, telefono: 044 277 20 66 e-mail: urs-peter.naef@mgb.ch

Per IP-Suisse:

Andreas Stalder, Presidente di IP-Suisse, telefono: 079 590 6040 e-mail: stalder.res@ipsuisse.ch Fritz Rothen, Direttore di IP-Suisse, telefono: 079 444 72 62 e-mail: rothen.fritz@ipsuisse.ch Jaques Demierre, Direttore di IP-Suisse Losanna telefono: 079 567 41 81



Plus de communiques: Migros-Genossenschafts-Bund

Ces informations peuvent également vous intéresser: