BSI SA

Al Professor Enrico Decleva il Premio 2002 della Fondazione del Centenario della Banca della Svizzera Italiana

    Lugano (ots) - Il Premio 2002 della Fondazione del Centenario della Banca della Svizzera Italiana è stato conferito al Professor Enrico Decleva, studioso di livello internazionale. Attuale Rettore dell'Università degli Studi di Milano, Enrico Decleva - milanese nato nel 1941 - è fra i più noti studiosi della Storia Lombarda e Milanese dell'Ottocento e del Novecento. Laureato in lettere, dal 1972 insegna Storia moderna e contemporanea all'Università degli Studi di Milano. Oltre alla carica di Rettore della medesima Università, il professor Decleva ricopre quella di Presidente del Comitato regionale universitario lombardo.

    La motivazione del riconoscimento sottolinea:

    Il Consiglio della Fondazione del Centenario della Banca della Svizzera Italiana assegna il Premio 2002 al Professor Enrico Decleva, Rettore dell'Università di Milano, insegnante e studioso di storia Lombarda e Milanese dell'Otto e del Novecento, di storia moderna e contemporanea,  Presidente del Comitato regionale universitario lombardo, in riconoscimento del contributo che egli ha dato allo sviluppo delle relazioni culturali tra Svizzera, Svizzera Italiana, da un lato, Repubblica Italiana, dall'altro, nella sua attività d'uomo di studi e di cultura, di grande esperto nell'ambito delle Scienze umane, di prestigioso accademico e rappresentante della cultura e della formazione a livello nazionale ed internazionale, in particolare nelle sue approfondite ricerche sulla storia della Svizzera e del Ticino e sulle relazioni Italo-Elvetiche, nel suo operare in qualità di Rettore per lo sviluppo del Centro Studi di storia della Svizzera "Bruno Caizzi" e quale membro del Consiglio dell'Università della Svizzera Italiana.

    La  cerimonia di consegna avrà luogo marted" 3 dicembre 2002 alle ore 19.00 a palazzo Visconti in via Cino del Duca 8 a Milano. Interverranno il Presidente della Fondazione del Centenario della Banca della Svizzera Italiana, Avv. Franco Masoni e il Prof. Giorgio Rumi, storico, che terrà la laudatio in onore del premiato.

    La Fondazione del Centenario della Banca della Svizzera Italiana, istituita nel 1973, conferisce riconoscimenti a persone o istituzioni che abbiano contribuito alla crescita delle relazioni culturali fra Italia e Svizzera. Nel suo albo d'oro figurano nomi di spicco della letteratura, della critica, dell'arte, della politica, tra cui la Fondazione Svizzera Pro-Venezia, Giovanni Spadolini, Vittore Branca, Giancarlo Vigorelli, Cornelio Sommaruga, Carlo Bo, Rocco Filippini, Giovanni Pozzi.

ots Originaltext: BSI SA
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
BSI SA
Via Magatti 2
6901 Lugano
Tel. +41/91/809'31'11
Fax  +41/91/809'36'78
[ 020 ]



Plus de communiques: BSI SA

Ces informations peuvent également vous intéresser: