Ford Motor Company Switzerland SA

Cambio ai vertici di Ford Svizzera - Morten Hannesbo sostituisce Nigel Sharp

    Wallisellen (ots) - Nigel Sharp (59), uno dei più esperti manager Ford con 35 anni di servizio alle spalle, torna in Inghilterra dopo un anno e mezzo in Svizzera. Dal 1° gennaio 2006 assumerà la posizione di Direttore Vendite di Ford of Britain sostituendosi a Morten Hannesbo, che a sua volta si trasferirà a Wallisellen. Il quarantatreenne danese, oltre ad essere CEO e Presidente del CdA di Ford Motor Company (Switzerland) SA, assumerà la nuova funzione di Direttore regionale Svizzera e Austria.

    Come Nigel Sharp, anche Morten Hannesbo ha alle spalle molti anni di esperienza in Ford. Prima della sua nomina a Direttore Vendite Ford UK nel febbraio 2004, dove, in un mercato fortemente ambito, alla fine di quest'anno difenderà per la 29a volta di fila la posizione leader nella statistica di vendita, questo danese nato il 10 novembre 1962 era stato attivo in qualità di Director of Strategy and Operations presso Ford France. Ancora prima aveva potuto far tesoro di esperienze preziose a Colonia in qualità di Brand Manager responsabile per la Ford Fiesta. La carriera nel mondo dell'automobile del fan del Chelsea inizia alla Toyota e alla Nissan in Danimarca. Morten Hannesbo, sposato e con tre figli, amante della moto e dello sci, abiterà a Zurigo. Questo scandinavo che parla correntemente il tedesco è contento della nuova funzione assunta per Svizzera e Austria. "Sono certo di trovare a Wallisellen un team motivato, proprio come mi è stato detto, il mio obiettivo dichiarato è smuovere le montagne in Svizzera."

    Nei 18 mesi in Svizzera, Nigel Sharp ha ottenuto in breve tempo grandi successi nel segmento delle vetture compatte grazie a nuove idee marketing, acquisendo inoltre nuovi e giovani clienti. Lascia la nostra terra contento e triste nel contempo. "Avrei voluto ancora vivere il momento in cui la Fiesta, che prima della fine dell'anno scorso occupava ancora il 14° posto tra le compatte, migliorerà il suo attuale piazzamento dalla seconda alla prima posizione", sorride compiaciuto il cinquantanovenne britannico ed aggiunge: "Mi spiace lasciare i tanti concessionari Ford con cui ho instaurato una collaborazione costruttiva." In Gran Bretagna, il secondo mercato Ford più grande al mondo, lo attende una fatica da Ercole. È però contento perché finalmente "potrà vedere di nuovo regolarmente" sua figlia Francesca di 17 anni che studia in Inghilterra.

ots Originaltext: Ford Svizzera
Internet: www.presseportal.ch/fr

Contatto:
Erwin Thomann
Manager PR
Ford Svizzera
Tel. +41/(0)43/233'22'22 (diretto 80)



Plus de communiques: Ford Motor Company Switzerland SA

Ces informations peuvent également vous intéresser: