Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

EVD: Pacchetto di misure del Consiglio federale per una politica di crescita

    Berna (ots) -

Il Consiglio federale riunisce in un unico pacchetto 17 misure per superare la debole crescita economica in Svizzera. In esso sono definite le competenze per l'attuazione dei singoli provvedimenti, con l'indicazione di scadenze vincolanti.      Le 17 misure derivano da diverse analisi condotte dall'Amministrazione federale e da organi esterni sulla debole crescita dell'economia svizzera. Riunite in un unico pacchetto, si prefiggono i seguenti obiettivi per una politica di crescita: maggiore concorrenza sul mercato interno maggiore integrazione nell'economia mondiale contenimento dell'onere fiscale e ottimizzazione dell'attività statale mantenimento di un'alta quota di popolazione attiva assicurazione di un sistema d'educazione competitivo riforma del diritto economico per favorire la crescita

    Tra le misure previste figurano: la revisione della legge sul mercato interno per accentuare il libero accesso al mercato da un cantone all'altro; la revisione della LAMal per aumentare la concorrenza e introdurre incentivi economici nel sistema sanitario; l'eliminazione del deficit strutturale e il contenimento della crescita della quota delle uscite della Confederazione la revisione dell'AI volta anche all'inserimento delle persone temporaneamente inabili al lavoro; l'analisi del ruolo della Confederazione nella formazione professionale continua; il miglioramento della corporate governance (per es. revisione del diritto azionario).

    Già nel rapporto del 2002 sulla crescita economica il Dipartimento federale dell'economia (DFE) aveva riconosciuto nel superamento della perdurante debolezza della crescita della nostra economia la sfida centrale per la politica economica. Anche l'OCSE raccomanda nel suo rapporto del 2003 sul nostro Paese di adottare "riforme strutturali rapide e ambiziose". Alla fine del 2002 il gruppo di lavoro interdipartimentale Crescita economica aveva proposto delle misure concrete.

    Il Consiglio federale ha ribadito con la decisione odierna che solo un programma politico-economico globale può rilanciare la crescita tendenziale a lungo termine. Nel pacchetto di misure si precisa quale dipartimento è competente per l'attuazione dei singoli provvedimenti e sono fissate scadenze vincolanti. Il gruppo di lavoro interdipartimentale Crescita economica presenterà annualmente un rapporto al Consiglio federale sull'attuazione del pacchetto di misure.

Allegato: Grafico "Misure per una politica di crescita" del Consiglio federale

Informazioni: Aymo Brunetti, Capo della Direzione della politica economica del seco, tel. 031 322 21 40  



Plus de communiques: Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

Ces informations peuvent également vous intéresser: