Eidg. Departement des Innern (EDI)

Il Consiglio federale apre la procedura di consultazione concernente la legge sulla promozione della cultura e la revisione della legge su Pro Helvetia

      (ots) - Il Consiglio federale ha aperto la procedura di
consultazione concernente la legge federale sulla promozione della
cultura e la revisione della legge su Pro Helvetia. Con la legge
sulla promozione della cultura la Confederazione intende
principalmente rafforzare la collaborazione con i Cantoni, i Comuni,
le Città e i privati, definire le priorità nell'ambito della
promozione della cultura e snellire i compiti e le competenze dei
diversi fautori federali. L'obiettivo principale della revisione
della legge su Pro Helvetia consiste nel modernizzare le strutture
organizzative della Fondazione Pro Helvetia. La procedura di
consultazione durerà fino alla fine di ottobre 2005.

    La legge sulla promozione della cultura rappresenta una conquista importante per la vita culturale del nostro Paese. Per la prima volta nell'ambito della cultura si disciplina a livello legislativo la collaborazione della Confederazione con i Cantoni, le Città e i Comuni, ma anche con le organizzazioni culturali e con i promotori culturali privati.

    La legge sulla promozione della cultura prevede piani quadriennali per la promozione federale della cultura in tutti gli ambiti culturali, permettendo così di avere una panoramica sistematica e una valutazione dell'attività di promozione federale della cultura. La promozione della cultura diventa quindi un ambito politico chiaro e un tema di discussione accessibile a tutte le istanze sociali.

    La legge sulla promozione della cultura modifica e migliora l'attuale ripartizione dei compiti tra i diversi fautori federali: nell'ambito della promozione della cultura in Svizzera l'Ufficio federale della cultura sarà competente per i due ambiti strategia e basi della promozione culturale nonché per la formazione e il conferimento di distinzioni agli operatori culturali. A Pro Helvetia spetteranno gli ambiti della promozione dei progetti artistici (eccezion fatta per la promozione del cinema), della diffusione e degli scambi culturali.

    Secondo il diritto vigente il consiglio di fondazione di Pro Helvetia assume compiti sia strategici sia di gestione aziendale. La revisione della legge su Pro Helvetia intende sopprimere questa sovrapposizione di mansioni. Le attività del consiglio di fondazione dovranno limitarsi essenzialmente a un ruolo strategico. Inoltre il numero dei suoi membri sarà ridotto da 25 - 35 a nove, una cifra più consona alle attuali abitudini amministrative.

DIPARTIMENTO FEDERALE DELL'INTERNO Servizio stampa e informazione

Informazioni: Andrea F. G. Raschèr, responsabile Diritto e Affari internazionali, Ufficio federale della cultura, tel. 031 / 322 86 08

    I documenti inerenti la procedura di consultazione sono disponibili sul sito dell'Ufficio federale della cultura (www.bak.admin.ch).



Plus de communiques: Eidg. Departement des Innern (EDI)

Ces informations peuvent également vous intéresser: