Crossair

Crossair partecipa alla Fondazione per i casi precari

    Basilea (ots) - Crossair ha deciso di destinare un importo di due milioni di franchi alla »Fondazione per i casi precari”, scaturiti dalla ristrutturazione di SAirGroup.

    Fondata alla fine del mese di novembre 2001, la Fondazione mira ad aiutare tutte quelle persone che devono far fronte ad una situazione finanziaria precaria, a causa della ristrutturazione di SAirGroup. Si tratta di aiutare queste persone, evitando loro di dover ricorrere ai servizi dell'assistenza pubblica. Possono beneficiare di quest'aiuto materiale tutti gli impiegati residenti od occupati in Svizzera, che lavoravano per societĂ  di SAirGroup, o per i loro fornitori che hanno realizzato, fra il 1996 e il 2001, almeno la metĂ  della loro cifra d'affari con il gruppo.

    Questa fondazione di servizio pubblico, è presieduta da Hans-Peter Burkhard, responsabile dell'Ufficio cantonale zurighese dell'economia e del lavoro. Quale direttore è stato designato Oskar Gross, ex quadro dell'Ufficio del personale di Swissair, entrato in funzione all'inizio di gennaio. Due locali, ubicati presso il Centro di formazione di Swissair, alla Balz-Zimmermann-Strasse a Kloten, sono stati messi a disposizione della Fondazione per le sue attivitĂ .

    Crossair ha deciso di dare la sua cooperazione, cosciente del fatto che le circostanze attuali possono mettere degli impiegati, e le loro famiglie, in serie difficoltĂ . Crossair intende aiutarli, anche se non è legalmente tenuta a farlo. Questa partecipazione finanziaria non deve, in ogni caso, essere considerata come un riconoscimento da parte di Crossair di una qualsiasi responsabilitĂ  riguardante gli impegni di SAirGroup.

Nota alle redazioni: Il N° di Tel. della Fondazione è lo +41/1/812'38'62

ots Originaltext: Crossair
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
Crossair
Corporate Communications
Casella Postale
4002 Basilea
Tel. +41/61/325'45'53
Fax +41/61/325'35'54
E-Mail: communications@crossair.ch
Internet: www.crossair.com



Plus de communiques: Crossair

Ces informations peuvent également vous intéresser: