Alle Storys
Folgen
Keine Meldung von ROSWEALTH mehr verpassen.

14.10.2020 – 08:11

ROSWEALTH

Manuel Ros: "Ora basta, non accetto più dicerie ed insulti"

Manuel Ros: "Ora basta, non accetto più dicerie ed insulti"
  • Bild-Infos
  • Download

Milano (ots)

L'imprenditore si scatena tramite una valanga di dichiarazioni per mettere fine ad un attacco diffamatorio e personale che dura da oltre tre anni.

Erano anni che si leggevano notizie legate ad eventi riferiti all'imprenditore italiano Manuel Ros ma senza mai consoscerne la versione dei fatti secondo lo stesso. Benché sia stato investito da circostanze che l'hanno portato ad occupare pagine di cronaca, per oltre un decenno, non si é mai vista una conferma, smentita o retifica da parte del medesimo.

Da qualche tempo non si può dire lo stesso, sembra invece che Manuel Ros si sia deciso ad alzare la voce uscendo da un lungo silenzio, tramite la pubblicazione di vari comunicati stampa, smentite, dichiarazioni pubbliche, oltre vari annunci sui suoi profili presenti tra i vari socials.

Dovranno essere le forti e talvolta scioccanti dichiarazioni formate da concetti chiaramente diretti e poco diplomatici, che hanno provocato il silenzio di tutti coloro che invece tenevano a dipingere Manuel Ros con aggettivi e descrizioni ritenute dallo stesso ingiuste e denigratorie.

Nelle varie strategie di comunicazione messe in opera, si trova un portale di stampa dedicato a pubblicare le dettagliate spiegazioni, che Ros ha utilizzato per rendere pubbliche le verità e versioni dei fatti, provando di fatto, che quanto detto sul suo conto fino ad oggi era incorretto e distorto ma sopratutto definito dallo stesso denigrante per la sua persona.

Un forte attacco alla stampa in generale é presente, nonché esteso agli addetti di redazione che hanno osato dipingerlo come invece non ritiene d'essere ma che allo stesso momento, ora lo evitano ignorando quanto invece pubblica, come se l'affilata lama della verità impaurisse ora tutte le penne.

Ad ogni pubblicazione, Manuel Ros ha inviato una email ad ogni singolo giornale, giornalista ed agenzia di stampa, contenente il link del nuovo comunicato, dicendo nel testo della missiva elettronica di pubblicare la verità senza distorsione ulteriore. Invitando ogni singolo giornale, che prima lo pubblicava con nomignoli e false informazioni, ad ora scrivere articoli riportando le verità secondo quanto presente nel portale di stampa.

Ad oggi sembra che tutti abbiano di fatto dimenticato Manuel Ros, perché nonostante avere il comunicato fresco di battitura, nessna testata ha dimostrato il coraggio e la correttezza di pubblicare ciò che é ovviamente opposto da quanto invece pubblicato su Manuel Ros negli ultimi anni.

L'imprenditore intervistato via telefono, si dice stanco e stufo delle ingiustizie e nomignoli, promette battaglie legali a tutti coloro che distorceranno ancora il suo nome. Denuncia d'aver sofferto pesanti conseguenze personali e professionali a causa d'ingiusti ed irrispettosi articoli pubblicati dai vari giornali, motivo di perdite e danni perché ledenti la sua reputazione personale nell'ambito sociale che professionale.

"Per colpa dei falsi ed ingiusti articoli pubblicati sul mio conto, mi sono visto chiudere porte in faccia, ed ora coloro che mi hanno denigrato dovranno pagarne le conseguenze", dice con aria di battaglia Manuel Ros.

Situazione che sembra aver trovato la fine, in quanto la mancanza di reazione, da parte di chiunque ha attaccato e smentito lo stesso Ros, pare aver dato ragione all'imprenditore che ora potrà trovare il rispetto e la considerazione che merita.

Contatto:

Redazione
Marco Persico