40 Jahre APA-Infografik

Seit 1977 bildet die APA das Tagesgeschehen - neben Text und Bild - auch über Infografiken ab Wien (ots) - Die ...

Eidg. Departement des Innern (EDI)

Sanità e socialità: nuova ripartizione dei compiti in seno al DFI

      (ots) - Il settore Assicurazione malattie e infortuni dell'Ufficio
federale delle assicurazioni sociali (UFAS) sarà trasferito
all'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) il 1° gennaio
2004. Il Consiglio federale ha preso atto venerdì di questa nuova
ripartizione dei compiti voluta dal consigliere federale Pascal
Couchepin. La riorganizzazione permetterà di raggruppare in un unico
ufficio federale tutte le conoscenze e le competenze in materia di
sanità.

    Con questa ristrutturazione il capo del Dipartimento federale dell'interno spera di poter giungere a medio termine a una migliore conoscenza e a un miglior controllo dei fattori che influenzano la politica della sanità. Il raggruppamento dei settori che si occupano di politica sanitaria e di tutela della salute (UFSP) con quelli che trattano del finanziamento delle cure e delle misure necessarie affinché tali cure siano accessibili a tutti (UFAS) consentirà un approccio più ampio e agevole alla materia. Inoltre permetterà di sfruttare le sinergie e di utilizzare meglio le complementarità. In futuro, le riflessioni a livello federale sulla politica sanitaria saranno condotte in primo luogo dall'UFSP, che fungerà da principale interlocutore in questo ambito, mentre l'UFAS concentrerà le sue attività e le sue competenze sulle assicurazioni sociali.

    La riorganizzazione, che interessa un centinaio di persone, non implicherà né una riduzione degli effettivi né un cambiamento di statuto del personale. Grazie ad una ridistribuzione degli uffici tra UFSP e UFAS sarà possibile realizzare il trasferimento in tempi brevi e a costi contenuti. L'operazione sarà a carico di UFSP e UFAS. Le persone che operano nel settore Assicurazione malattie e infortuni si trasferiranno negli uffici dell'UFSP nel corso del primo trimestre del prossimo anno. Attualmente l'UFAS dispone di circa 300 posti di lavoro, mentre l'UFSP ne conta 320.

    Un gruppo di lavoro stabilirà le modalità dell'integrazione del settore Assicurazione malattie e infortuni nell'UFSP e la nuova ripartizione dei compiti. La riorganizzazione presuppone lievi modifiche della legislazione che disciplina i compiti degli uffici federali. Il settore Assicurazione malattie e infortuni rimarrà sotto la responsabilità dell'UFAS fino alla sua definitiva integrazione nell'UFSP, ossia fino al 31 dicembre 2003.

    Prima di prendere la sua decisione, il capo del DFI ha atteso l'esito di uno studio svolto da un gruppo di lavoro composto di collaboratori dei due uffici federali. Nelle sue conclusioni il gruppo si è espresso in favore del raggruppamento dei servizi che si occupano delle questioni inerenti alla sanità poiché ritiene che questa soluzione permetterebbe di affrontare i problemi della politica sanitaria in modo più coerente e completo.

DIPARTIMENTO FEDERALE DELL'INTERNO Servizio stampa e informazione

Per ulteriori informazioni rivolgersi a: Jean-Marc Crevoisier, responsabile del servizio stampa e informazione, tel. 031 322 80 16



Weitere Meldungen: Eidg. Departement des Innern (EDI)

Das könnte Sie auch interessieren: