Einkaufsgemeinschaft HSK AG

Ancora più professionale: HSK diventa una società anonima

Zurigo (ots) - In occasione dell'odierna conferenza annuale della Cooperativa di acquisti HSK (Helsana, Sanitas e CPT), circa 200 rappresentanti di assicuratori malattia, ospedali, direzioni della sanità, associazioni di categoria ed enti pubblici hanno discusso delle tariffe ospedaliere in base ai raggruppamenti di diagnosi (DRG) e le ripercussioni dell'attuale giurisprudenza. I temi trattati sono stati le negoziazioni HSK per il 2016 e l'ulteriore sviluppo di HSK. Un altro tema principale sono stati gli investimenti in ospedali.

Otto Bitterli, CEO Sanitas, Daniel H. Schmutz, CEO Helsana e Reto Egloff, Presidente del Comitato direttore CPT, hanno illustrato l'importanza delle condizioni quadro regolamentari e della legislazione svizzera sulla sorveglianza, nonché lo sviluppo dei costi per i partner tariffari. In seguito è stato presentato l'orientamento futuro di HSK. La cooperativa di acquisti HSK prenderà la forma di una società anonima.

Giurisprudenza su DRG

La giurisprudenza in ambito DRG è stata presentata da tre punti di vista diversi. Rolf Zehnder, direttore dell'Ospedale cantonale di Winterthur, ha sottolineato l'importanza della concorrenza e il fatto che il potenziamento dell'efficienza di un ospedale dovrebbe essere premiato. Wolfram Strüwe, responsabile Politica sanitaria Helsana, ha presentato il punto di vista dell'assicuratore, sottolineando l'importanza dell'autonomia tariffaria. A tale proposito è fondamentale una maggiore trasparenza e la comparabilità tra gli ospedali. Dal punto di vista cantonale, Stefan Leutwyler, sost. segretario centrale Conferenza Svizzera delle direttrici e dei direttori cantonali della sanità, ha spiegato che alcuni punti aperti, quali per esempio costi di utilizzazione delle immobilizzazioni e prestazioni economicamente di interesse generale, rendono difficile un confronto degli ospedali in tutta la Svizzera.

«Investitionen im Spital - Rolle von Spitalimmobilien» ( ruolo degli immobili ospedalieri negli investimenti in ospedali) Christian Elsener, Director e responsabile di Corporate Finance/Real Estate presso Pricewaterhouse Coopers (PwC), ha presentato il ruolo degli immobili ospedalieri negli investimenti in ospedali facendo riferimento al costante bisogno di investimenti elevati di singoli ospedali in futuro. Molto interessanti sono stati i risultati emersi da un attuale sondaggio dei CEO. Per esempio è risultata una tendenza all'individualizzazione, ovvero al «patient first». Inoltre gli ospedali diventano sempre più digitali e devono trovare nuove strade per aumentare i numeri di casi, dato che i prezzi scendono. Secondo Elsener gli ospedali hanno bisogno di una buona panoramica della propria situazione e chiarezza nelle proprie strategie per poter decidere sugli investimenti.

Anticipazioni dell'HSK per le trattative 2016

Il dr. Michael Willer, responsabile Servizio clienti e Prestazioni presso Helsana, a nome della Cooperativa di acquisti HSK ha fornito una retrospettiva sugli scorsi negoziati tariffali. La fase introduttiva del sistema DRG può considerarsi conclusa. Gli obiettivi raggiunti sono stati l'introduzione del nuovo sistema, il mantenimento di un buon approvvigionamento ospedaliero o lo sviluppo dei costi controllato. Come situazione di partenza per le trattative ha menzionato un benchmarking basato sui costi, delle quantità di paragone più ampie e rappresentative possibili per gli ospedali o dei valori di riferimento variabili in tutta la Svizzera.

Cooperativa di acquisti HSK

La cooperativa di acquisti HSK è un'unione fondata da Helsana, Sanitas e CPT finalizzata all'acquisto comune di prestazioni mediche per l'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie. Essa rappresenta 2,2 milioni di assicurati di base, ovvero circa il 30% del mercato.

La cooperativa di acquisti HSK tutela gli interessi dei propri assicurati e negozia prezzi e prestazioni a tutti i livelli della sanità, dagli ambiti ambulatoriale e stazionario alle cure mediche e alla paramedicina. Gli assicuratori coinvolti si adoperano a favore della concorrenza e della qualità delle cure in ambito sanitario.

Ulteriori informazioni:


Ufficio stampa Helsana
Stefan Heini
Portavoce stampa
043 340 12 12
media.relations@helsana.ch

Ufficio stampa Sanitas
Claudia Jenni
Portavoce stampa
044 298 63 02
medien@sanitas.com

Ufficio stampa CPT
Erich Wiederkehr
Portavoce stampa
058 310 92 14
kommunikation@kpt.ch



Plus de communiques: Einkaufsgemeinschaft HSK AG

Ces informations peuvent également vous intéresser: