Einkaufsgemeinschaft HSK AG

La cooperativa di acquisti HSK: Una prima sentenza mette paletti importanti al nuovo finanziamento ospedaliero

Zurigo (ots) - La cooperativa di acquisti HSK è a favore della sentenza del Tribunale amministrativo federale perché essa trova l'equilibrio giusto tra mercato e regolamentazione. La possibilità di consentire agli ospedali che lavorano in modo economico di produrre utili grazie alla loro efficienza ha un effetto di contenimento dei costi ospedalieri.

In qualità di cooperativa di acquisti che preferisce le tariffe negoziate in modo partenariale ai procedimenti di definizione delle tariffe e ai procedimenti giudiziari, HSK trae un bilancio positivo dalla prima sentenza del Tribunale amministrativo federale sul nuovo finanziamento ospedaliero. Se gli ospedali che operano in modo economico non possono produrre utili grazie alla loro efficienza, a lungo termine i costi aumentano in sede di definizione delle tariffe perché altrimenti tali ospedali non hanno alcun incentivo per restare efficienti.

La sentenza conferma il modo di procedere di HSK nelle trattative tariffali anche in altri punti importanti. Ad esempio il tribunale riconosce che la struttura tariffale SwissDRG non è ancora matura e che nella fase d'introduzione della nuova struttura tariffale sono necessarie una differenziazione dei prezzi per i casi speciali e soprattutto un approvvigionamento universitario e parauniversitario. Anche in relazione al benchmark il tribunale ha messo paletti importanti: non è ammissibile eseguire un benchmarking con pochi ospedali selezionati, bensì il benchmarking deve coinvolgere il maggior numero possibile di ospedali rappresentativi, il che corrisponde perfettamente alla strategia delle trattative di HSK.

Il fatto che il Tribunale federale non abbia fissato una tariffa e che abbia rimandato la questione al Consiglio di Stato è giusto dall'ottica di HSK in quanto il rifiuto è avvenuto per motivi formali, ossia proprio a causa della procedura di benchmarking selettivo, e non a causa dell'ammontare del base rate stabilito. Nella fase attuale, il Tribunale concede infatti ai Cantoni un grande margine decisionale nella definizione delle tariffe.

Un'analisi dettagliata della sentenza sarà pubblicata nelle prossime settimane sul sito di HSK.

La cooperativa di acquisti HSK

La cooperativa di acquisti HSK è un'unione fondata da Helsana, Sanitas e CPT finalizzata all'acquisto comune di prestazioni mediche per l'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie. Essa rappresenta 2.2 milioni di assicurati di base, ovvero circa il 30% del mercato.

La cooperativa di acquisti HSK tutela gli interessi dei propri assicurati e negozia prezzi e prestazioni a tutti i livelli della sanità, dagli ambiti ambulatoriale e stazionario alle cure mediche e alla paramedicina. Gli assicuratori coinvolti si adoperano a favore della concorrenza e della qualità delle cure in ambito sanitario.

Contatto:

Ufficio stampa Helsana
Rob Hartmans
Responsabile Comunicazione
043 340 12 12
media.relations@helsana.ch

Ufficio stampa Sanitas
Christian Kuhn
Portavoce
044 298 62 78
medien@sanitas.com

Ufficio stampa CPT
Sonja Kunz
Responsabile Comunicazione aziendale
058 310 92 14
kommunikation@kpt.ch



Plus de communiques: Einkaufsgemeinschaft HSK AG

Ces informations peuvent également vous intéresser: