Eidg. Revisionsaufsichtsbehörde RAB

ASR: pubblicato il rapporto di attività 2015

Berna (ots) - L'ASR ha pubblicato in data odierna il suo rapporto di attività 2015, che oltre a presentare le varie attività nei singoli comparti dell'ASR contiene informazioni interessanti sul settore della revisione in generale. Il rapporto di attività mostra inoltre che l'ASR ha alle spalle un anno impegnativo, soprattutto sul fronte dell'attuazione delle nuove competenze nel settore dei mercati finanziari.

Dall'inizio del 2015, anche l'abilitazione e la sorveglianza delle persone fisiche e delle imprese di revisione nell'ambito delle verifiche conformemente alle leggi sui mercati finanziari (i cosiddetti audit prudenziali) sono di competenza dell'ASR. Il passaggio di queste competenze dalla FINMA all'ASR ha permesso di eliminare doppioni e di conseguenza di aumentare l'efficienza, dal momento che ora vi è un'unica autorità di riferimento per gli interessati.

Oggi alle imprese di revisione che eseguono solo revisioni limitate e in cui vi è un'unica persona in possesso dell'abilitazione necessaria non è richiesto alcun sistema di garanzia della qualità. L'ASR è favorevole all'abolizione di questa agevolazione, in vigore fino al 1° settembre 2016. In caso di rinuncia a una proroga della disposizione derogatoria, a partire dal 1° settembre 2016 o tutt'al più dopo un periodo transitorio di un anno tutte le imprese di revisione dovrebbero disporre di un sistema interno di garanzia della qualità adeguato. La decisione spetta al Consiglio federale. Un sistema esterno di Peer Review non rappresenta più invece un'alternativa a un sistema interno di garanzia della qualità, non essendo stato istituito nel frattempo dalle associazioni professionali.

Oltre a perseguire gli obiettivi 2012-2015, nell'anno in rassegna l'ASR ha definito nuovi obiettivi strategici per il periodo 2016-2019. L'orientamento di base degli obiettivi resta invariato. L'ASR s'impegnerà tuttavia sempre più per diventare l'autorità di riferimento per tutte le abilitazioni nel settore della revisione (concentrazione delle abilitazioni presso un'unica autorità). Si prevede inoltre che l'opinione pubblica riceva maggiori informazioni in merito ai procedimenti di enforcement.

Ulteriori informazioni sono disponibili nel rapporto di attività 2015 all'indirizzo www.rab-asr.ch.

Contatto:

Frank Schneider, direttore ASR, tel. +41 31 560 22 10



Ces informations peuvent également vous intéresser: