Komitee: Ein Gebet voraus

Avvio del Digiuno federale 2015: Tutte le Chiese pregano assieme

Zurigo (ots) - "Preghiera d'anticipo" riunirà sulla piazza pubblica numerosi cristiani e cristiane da tutte le regioni della Svizzera ed avrà luogo il 19 settembre prossimo. Costituisce un avvenimento particolare.

Questo tempo pubblico di preghiera, vissuto in comune dai fedeli in Svizzera alla vigilia della Festa federale di preghiera, digiuno e ringraziamento, è permeato dall'intima convinzione che Dio veglia e protegge gli abitanti del nostro Paese.

Preghiera per la Svizzera

Pregando in pubblico, i cristiani esprimono la loro disponibilità ad assumere le proprie responsabilità verso il Paese. A viva voce o in silenzio, invocano il Signore per la salvaguardia del Paese ed il suo sviluppo sociale, la politica, la vita culturale ed economica, la protezione degli spazi naturali, la pace, la libertà e la solidarietà.

Al raduno interverranno brevemente alcune personalità del mondo politico, economico, culturale ed ecclesiale. La Consigliera agli Stati Anne Seydoux-Christe (JU) ed il presidente del Gran Consiglio bernese Marc Jost hanno annunciato la loro presenza. L'avvenimento sarà coronato da prestazioni musicali e canore.

Invito ai rappresentanti dei media

L'incontro si svolgerà il 19 settembre a Berna dalle ore 10.15 alle 12.15 ed è organizzato congiuntamente dalla Comunità di lavoro delle Chiese cristiane in Svizzera (CTEC), la Federazione delle Chiese protestanti (FEPS), la Conferenza dei vescovi (CVS), l'Alleanza evangelica (SEA/RES), la Chiesa cristiano-cattolica e le Chiese libere (VFG), in collaborazione con l'organismo interconfessionale "Preghiera per la Svizzera".

I rappresentanti dei media sono cordialmente invitati a render visita. Thomas Hanimann (thanimann@each.ch) ed il comitato d'organizzazione di "Preghiera d'anticipo" sono volentieri a vostra disposizione. Il comitato è diretto da Hanspeter Lang (hanspeter.lang@wende.ch)

Contatto:

Thomas Hanimann, Communication "Preghiera d'anticipo", 
043 366 60 82,
thanimann@each.ch


Ces informations peuvent également vous intéresser: