physioswiss

Più di 150'000 firme "SÌ alla fisioterapia!"
Invito alla conferenza stampa e consegna della petizione

Logo, Petizione "SI a la fisioterapia!" / Testo complementare con ots e su www.presseportal.ch. L' utilizzo di quest'immagine è gratuito per scopi redazionali. Pubblicazione sotto indicazione di fonte: "OTS.photo/physioswiss".

Sursee (ots) - Le fisioterapiste e i fisioterapisti svizzeri lavorano ormai da più di 15 anni a tariffe invariate. La petizione "SÌ alla fisioterapia", lanciata il 19 aprile 2013 da physioswiss e dai suoi associati, ha raggiunto in sei settimane la sensazionale cifra di 150'000 firme.

I firmatari richiedono al Consigliere federale Alain Berset il chiarimento immediato delle competenze e delle procedure, il riconoscimento chiaro della fisioterapia quale secondo pilastro della medicina classica e, di conseguenza, il sostegno ad una garanzia previdenziale per la popolazione in caso di malattia e infortunio. Siamo lieti di invitarla ad una conferenza per la:

CONSEGNA DELLA PETIZIONE di physioswiss (d/f)

physioswiss presenterà gli obiettivi, la situazione attuale e i possibili ulteriori sviluppi.

Quando:   mercoledì 12 giugno 2013, ore 10 
Dove:     Bundesterrasse, 3011 Berna
          (lato sud del Palazzo federale ovest) 

Sul tema petizione, tariffe e fisioterapia interverranno:

- Roland Paillex; presidente del Comitato centrale physioswiss

- Marina Carobbio, Consigliera nazionale, vicepresidente del PS

- Christian Lohr, Consigliere nazionale, PPD

Contatto:

Daniel Amstutz, caposettore comunicazione
Tel.: +41/41/926'69'05
E-Mail: daniel.amstutz@physioswiss.ch
Web: www.physioswiss.ch



Plus de communiques: physioswiss

Ces informations peuvent également vous intéresser: