SBV Schweiz. Baumeisterverband

Società Svizzera degli Impresari-Costruttori: Imposizione di indennità di sciopero: il governo zurighese chiamato a dare informazioni

Zurigo (ots) - I sindacati hanno versato un'indennità di 170 franchi a ogni partecipante al corteo del 10 novembre 2015 in città di Zurigo. Ora tre deputati del Gran Consiglio di Zurigo del PPD, PLR e UDC vogliono sapere dal governo se queste indennità sono imponibili e, in caso affermativo, in quale modo.

Le indennità versate totalizzano, per 3000 partecipanti al corteo, 500'000 franchi. Inoltre, il governo cantonale deve spiegare se i disoccupati e i beneficiari dell'aiuto sociale devono annunciare le indennità all'ufficio competente secondo le disposizioni vigenti. Infine, i tre deputati vogliono sapere come le persone presenti alla manifestazione, ma non domiciliate in Svizzera, dichiarano alle autorità fiscali il salario supplementare (che rappresentano le indennità versate).

Domanda «Rechtskonforme Abrechnung von Streikgeldern» (inoltrata il 17.11.2015 / solo in tedesco): http://ots.ch/HYeug

Contatto:

Matthias Engel, portavoce SSIC
Tel.: +41/44/258'82'44
E-Mail: mengel@baumeister.ch



Plus de communiques: SBV Schweiz. Baumeisterverband

Ces informations peuvent également vous intéresser: