SBV Schweiz. Baumeisterverband

Società Svizzera degli Impresari-Costruttori: Passività durante il corteo sindacale: il governo di Zurigo chiamato a dare spiegazioni

Zurigo (ots) - Sembra che il corteo sindacale dello scorso martedì a Zurigo non sia stato autorizzato su tutte le strade della città. Di conseguenza, entro un mese, il Municipio di Zurigo (esecutivo) deve indicare in modo particolareggiato al Consiglio comunale perché non è intervenuto. Tale passività si è verificata anche quando sono stati rilevati danneggiamenti o quando il corteo ha portato ad una paralisi del traffico in punti nevralgici della città. È quanto chiede una mozione urgente al Municipio firmata da 47 membri del Consiglio comunale. La Società Svizzera degli Impresari-Costruttori (SSIC) approva la mozione. Difatti, occorre analizzare l'affare nel dettaglio per impedire un trattamento ineguale nella politica.

Mozione urgente inoltrata l'11 novembre 2015 (solo in tedesco): 
http://ots.ch/2CMnL 

Contatto:

Martin A. Senn, vicedirettore SSIC
Responsabile Politica + comunicazione
Mobile: +41/79/301'84'68
E-Mail: msenn@baumeister.ch

Markus Hungerbühler, direttore dell'Associazione degli
impresari-costruttori Zurigo/Sciaffusa
Mobile: +41/78/717'17'17
E-Mail: mhungerbuehler@bau.ch


Plus de communiques: SBV Schweiz. Baumeisterverband

Ces informations peuvent également vous intéresser: