SBV Schweiz. Baumeisterverband

Società Svizzera degli Impresari-Costruttori: Inchiesta trimestrale della SSIC: l'inizio dell'anno è stato difficile

Zurigo (ots) - Nel primo trimestre 2015, le cifre d'affari dell'edilizia principale hanno subito un forte calo rispetto al periodo corrispondente dell'anno precedente. L'evoluzione è stata sfavorevole in particolare nell'edilizia abitativa. È quanto emerge in sostanza dall'ultima inchiesta trimestrale della Società Svizzera degli Impresari-Costruttori (SSIC).

Da alcuni trimestri, si nota un peggioramento degli affari nel ramo della costruzione. Difatti, nel primo trimestre 2015, il fatturato è diminuito del 12.0% raggiungendo i 3.4 miliardi di franchi. Nell'edilizia abitativa, la diminuzione si attesta persino al 18.1%. Tuttavia, l'attività del primo trimestre 2014, che funge da riferimento, è stata molto dinamica per via del tempo particolarmente mite. Adesso, le cifre d'affari hanno ritrovato pressappoco i livelli del 2013.

Il calo è dovuto tra l'altro alla diminuzione dei permessi nell'edilizia abitativa durante lo scorso anno, nonché a una certa pressione al risparmio in alcuni cantoni, cosa che rallenta gli investimenti. Invece, le ripercussioni della forza del franco sull'attività edile sono per ora quasi inesistenti, ma se ne percepiscono lievemente gli effetti sul fronte delle ordinazioni.

Il 2015 sarà un anno difficile

Per questo motivo, prevediamo un calo dell'attività per il 2015, soprattutto nel comparto dell'edilizia abitativa. Però, non pronostichiamo un vero e proprio crollo - ad eccezione delle regioni turistiche, dove le ripercussioni dell'articolo sulle abitazioni secondarie porteranno a sensibili diminuzioni. Nel suo complesso, il portafoglio ordini è rimasto sodisfacente e le attività di pianificazione si situano ad un livello relativamente alto. Siccome gli interessi sono negativi, la domanda di progetti da parte degli investitori è favorevole, precisamente nel comparto degli alloggi in affitto.

Valutazioni dettagliate: http://ots.ch/Q5XPC

Contatto:

Silvan Müggler
Responsabile Politica economica SSIC
Tel.: +41/44/258'82'62
E-Mail: smueggler@baumeister.ch

Matthias Engel, portavoce SSIC
Tel.: +41/44/258'82'44
E-Mail: mengel@baumeister.ch


Plus de communiques: SBV Schweiz. Baumeisterverband

Ces informations peuvent également vous intéresser: