SBV Schweiz. Baumeisterverband

Società Svizzera degli Impresari-Costruttori: La SSIC rifiuta il progetto sull'attuazione dell'articolo sull'immigrazione

Zurigo (ots) - La Società Svizzera degli Impresari-Costruttori (SSIC) è contraria alla proposta del Consiglio federale sull'attuazione del nuovo articolo sull'immigrazione e richiede una soluzione più completa, comprendente il controllo dell'immigrazione dall'UE.

Il progetto posto in consultazione dal Consiglio federale sull'attuazione del nuovo articolo sull'immigrazione della Costituzione federale non è che una soluzione per gli stati terzi: mira a disciplinare l'immigrazione in Svizzera inasprendo la legge sugli stranieri, valevole solo per i cittadini di stati terzi e non per quelli dell'area UE. Per questi ultimi, il Consiglio federale rimanda ai negoziati con Bruxelles, ancora altamente incerti.

La Società Svizzera degli Impresari-Costruttori ritiene che ciò non adempia il mandato costituzionale. Il nuovo articolo della Costituzione federale (art 121a Cost.) richiede infatti il controllo dell'immigrazione su tutte le categorie di stranieri. Gli immigrati dall'UE rappresentano nondimeno la maggior parte dei flussi migratori complessivi e il loro aumento è stato uno dei principali motivi del risicato consenso all'iniziativa contro l'immigrazione di massa del 9 febbraio 2014.

Tuttavia, invece di avanzare proposte per il controllo uniforme dell'immigrazione nel suo complesso, il Consiglio federale rimanda ai negoziati con l'UE, il cui esito non è assolutamente prevedibile. Inoltre, dall'approvazione dell'iniziativa è stata sviluppata una serie di strumenti che offrono alternative al controllo dell'immigrazione mediante contingenti fissi e limiti massimi, in particolare la clausola di salvaguardia presentata dal prof. Michael Ambühl o diverse varianti di soluzioni con obiettivi pluriennali e/o di provvedimenti.

Procedura di consultazione della Società Svizzera degli Impresari-Costruttori (solo in tedesco): http://ots.ch/qDh10

Contatto:

Gian-Luca Lardi, presidente centrale SSIC
Mobile: +41/79/226'19'64
E-Mail: gllardi@baumeister.ch

Daniel Lehmann, direttore SSIC
Mobile: +41/79/129'11'52
E-Mail: dlehmann@baumeister.ch

Martin A. Senn, vicedirettore SSIC
Responsabile Politica + comunicazione
Mobile: +41/79/301'84'68
E-Mail: msenn@baumeister.ch


Plus de communiques: SBV Schweiz. Baumeisterverband

Ces informations peuvent également vous intéresser: