SBV Schweiz. Baumeisterverband

Società Svizzera degli Impresari-Costruttori: Esagerata la revisione della LPT

Zurigo (ots) - Secondo la Società Svizzera degli Impresari-Costruttori (SSIC), il progetto di revisione della legge sulla pianificazione del territorio (LPT), messo in consultazione dal Consiglio federale, è esagerato. Il progetto prevede esigenze relative alla politica energetica, ambientale e dei trasporti e, persino, certe disposizioni da osservare nel campo della politica sociale e migratoria. Di conseguenza, la legge quadro LPT si trasformerebbe in una legge politica di pianificazione generale.

Il progetto messo in consultazione viola il principio federale di ripartizione dei compiti nell'ambito della pianificazione del territorio, a scapito dei cantoni e dei comuni. Da un punto di vista generale, le disposizioni volte a proteggere gli interessi sono elementi troppo dominanti nel testo di legge. Tuttavia, nell'ambito dello sviluppo sostenibile del territorio, è anche importante prendere in considerazione lo sfruttamento commerciale. A questo riguardo, è necessario migliorare il progetto.

La SSIC non capisce perché la legge sulla pianificazione del territorio debba essere nuovamente rivista, mentre la revisione anteriore è entrata in vigore solo qualche mese fa. A suo parere, non c'è una forte pressione che giustifichi questa fretta. Tuttavia, la Società Svizzera degli Impresari-Costruttori elaborerà una presa di posizione dettagliata sul progetto nell'ambito della procedura di consultazione che durerà fino ad aprile 2015.

Contatto:

Daniel Lehmann, direttore SSIC
Mobile: +41/79/129'11'52
E-Mail: dlehmann@baumeister.ch

Martin A. Senn, vicedirettore SSIC
Responsabile Politica + comunicazione
Mobile: +41/79/301'84'68
E-Mail: msenn@baumeister.ch



Plus de communiques: SBV Schweiz. Baumeisterverband

Ces informations peuvent également vous intéresser: