SBV Schweiz. Baumeisterverband

Società Svizzera degli Impresari-Costruttori: Sono in calo le ordinazioni nell'edilizia principale

Zurigo (ots) - Il lungo ciclo di crescita verificatosi nella costruzione ha raggiunto l'apice e può darsi che l'abbia già superato. È quanto emerge dall'ultima statistica trimestrale della Società Svizzera degli Impresari-Costruttori (SSIC).

Durante il terzo trimestre 2014, il fatturato dell'edilizia principale si è aggirato attorno al livello del 2013. Nel complesso, il 2014 sarà una buona annata. Ma al contempo, visto che le ordinazioni sono in calo, l'apice sembra sia stato raggiunto. Nel terzo trimestre 2014, le ordinazioni nell'edilizia principale sono diminuite del 6.8%, rispetto all'anno precedente. A fine settembre, le riserve di lavoro erano inferiori del 4.4% in confronto al rispettivo livello del 2013. Il fatturato ha segnato solo un lieve aumento (+1.3%). Nel complesso, dato il tempo mite all'inizio dell'anno, il 2014 sarà una buona annata per il settore della costruzione - durante i primi nove mesi, il fatturato è cresciuto del 4.4% raggiungendo i 15.0 miliardi di franchi.

Per il 2015, prevediamo in Svizzera una lieve diminuzione dell'attività. Alla luce della situazione soddisfacente degli ordini - anche se meno buona di prima - al momento non c'è da temere un vero e proprio crollo. Fa' eccezione, invece, la situazione nelle regioni turistiche, dove, il prossimo anno, si avvertiranno nettamente le ripercussioni dell'iniziativa sulle abitazioni secondarie. Di conseguenza, nell'edilizia abitativa l'attività sarà in forte calo.

Cliccate qui per consultare i risultati dettagliati: http://ots.ch/3VDDN

Contatto:

Silvan Müggler
Responsabile Politica economica della SSIC
Tel.: +41/44/258'82'62
E-Mail: smueggler@baumeister.ch

Matthias Engel, portavoce
E-Mail: mengel@baumeister.ch
Tel.: +41/44/258'82'44
Mobile: +41/78/720'90'50



Plus de communiques: SBV Schweiz. Baumeisterverband

Ces informations peuvent également vous intéresser: