SBV Schweiz. Baumeisterverband

Società Svizzera degli impresari-Costruttori: La SSIC è soddisfatta della decisione del Consiglio nazionale concernente il Gottardo

Zurigo (ots) - Mercoledì, il Consiglio nazionale si è pronunciato a favore della seconda canna della galleria del San Gottardo senza aumento delle capacità. La Società Svizzera degli Impresari-Costruttori (SSIC) ne è soddisfatta, anche se la realizzazione del secondo tubo con successivo risanamento della canna esistente costa circa un miliardo di franchi di più che una chiusura completa della galleria. Se si chiudesse completamente la galleria, sarebbe però necessario prevedere spazzi enormi per impianti di carico provvisori, i quali dovrebbero essere demoliti più tardi. Questi lavori costerebbero centinaia di milioni di franchi. Da questo punto di vista, la realizzazione di una seconda canna senza aumento delle capacità rappresenta dunque un investimento molto più duraturo. Inoltre, è un obbligo civile primario di garantire il collegamento costante ed affidabile del Ticino con il resto della Svizzera.

Contatto:

Werner Messmer
Président central de la SSE
Tél.: +41/79/445'77'89
E-Mail: werner.messmer@messmer.ch

Martin A. Senn, vicedirettore SSIC
Responsabile Politica + comunicazione
Mobile: +41/79/301'84'68
E-Mail: msenn@baumeister.ch

Matthias Engel, portavoce SSIC
E-Mail: mengel@baumeister.ch
Mobile: +41/78/720'90'50



Plus de communiques: SBV Schweiz. Baumeisterverband

Ces informations peuvent également vous intéresser: